Commenta

Devastazioni 24 gennaio,
ora è ufficiale: Comune
si costituisce parte civile

Il Comune di Cremona ha ufficializzato la decisione, già espressa nei mesi scorsi, di costituirsi parte civile nel processo penale per gli atti di devastazione durante la manifestazione dei centri sociali del 24 gennaio 2015. Atti ritenuti dall’Amministrazione comunale “gravemente lesivi degli interessi patrimoniali e non patrimoniali della comunità cremonese”. L’ufficialità è arrivata nella riunione della Giunta di mercoledì mattina. La difesa degli interessi del Comune sarà affidata all’avvocato Cesare Gualazzini, che ha già manifestato la propria disponibilità.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti