4 Commenti

Ok a nuova area commerciale
di via Mantova; Decathlon,
nessuna conferma ufficiale

La Giunta ha dato parere positivo al Piano attuativo in variante al Pgt dell'area S.Felice-via Mantova presentato dalla Società Immobiliare Guerino Srl. Il 18 gennaio passaggio in Commissione territorio.
Il render contenuto nella relazione di assoggettabilità Vas dell'ambito di trasformazione

La Giunta ha dato parere positivo rimandando poi l’approvazione al consiglio comunale l’adozione del Piano attuativo in variante al Piano Regolatore dell’area S.Felice-via Mantova presentato dalla Società Immobiliare Guerino Srl. Prima del passaggio in Consiglio, il Piano sarà discusso nella commissione Territorio in programma il prossimo 18 gennaio. Si tratta di un’area lungo la via Mantova, località Corte de Monaci poco oltre San Felice (dopo la rotonda del McDonald’s) di quasi 300mila metri che sarà attrezzata per attirare nuove attività produttive, artigianali e, in parte, commerciali di proprietà Vanoli.

viamantovas felice commercio - dentro

Il Piano Attuativo prevede che il 30 per cento dell’area sia destinata alla vendita all’ingrosso, probabilmente una sede decentrata della Ferramenta Vanoli di Soncino. Le funzioni previste sull’area sono logistico-produttive con una piccola quota di commercio al dettaglio: solo il 6% compresa la ristorazione ma escludendo quella categorie commerciali che possano penalizzare il centro città come ad esempio negozi di alimentari, abbigliamento, accessori e cosmetici. Prevista anche una quota importante di strutture a carattere direzionale, a destinazione sportivo ricreativa e ad uffici. “L’area è suddivisa in 9 comparti – si legge nel rapporto preliminare per la verifica di assoggettabilità a Vas dell’intervento – e prevede le seguenti funzioni: logistico-produttive, produttivo convenzionato, commercio al dettaglio/ristorazione, commercio all’ingrosso, direzionale e sportivo – ricreativo. Il lato est, che si affaccia verso la campagna, per una fascia di metri 30 circa, verrà opportunamente piantumato, formando una sorta di cortina verde a protezione degli edifici di progetto. Lungo il corso della roggia Bissolina sarà prevista un’ampia fascia vegetale, della larghezza di metri 10 per lato, ove verranno realizzate opere specifiche di rinaturalizzazione spondale, consistenti in particolare nella messa a dimora di filari di essenze autoctone. La viabilità interna avrà un tracciato semplice, costituito da un anello di forma rettangolare, il cui vertice di sudest si collocherà alla rotatoria della via Mantova. Lungo la strada in progetto sono previsti ampi parcheggi per le autovetture, concentrati in modo particolare nel comparto con destinazione commerciale. In lato di nord-ovest del comparto è prevista un’ampia area di sosta per i mezzi pesanti.

Se la nuova area decollerà, sarà anche prevista una nuova viabilità lungo la via Mantova con una nuova rotonda in grado di smaltire il traffico.

La trasformazione dell’area da agricola a commerciale, in un quadrilatero compreso tra Juliette, autostrada, aperta campagna (per un tratto delimitato da roggia Bissolina) e via Mantova, arriverebbe quasi a congiungersi all’altra area commerciale già esistente alle porte di Cremona, il centro commerciale CremonaDue di Gadesco, dove da tempo si vocifera dell’interesse dalla catena di grande distribuzione sportiva Decathlon. “Sono anni che ne sento parlare, ma non c’è mai stato un contatto ufficiale con il Comune, da quando sono sindaco”, afferma Davide Viola, primo cittadino di Gadesco. “E’ vero invece che il Pgt è stato aggiornato in modo da rendere possibile un’espansione delle attuali aree commerciale e residenziale di San Marino, semmai ci saranno richieste”. L’espansione commerciale ovviamente guarda ad ovest, verso il capoluogo.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Chiarezza

    Oh là! 300mila metri di cemento e qualche nuovo centro commerciale, ecco quello che mancava a Cremona!
    Una bella giunta green con un occhio di riguardo all’ambiente.
    Complimentoni.

  • Marco

    Basta consumo del suolo!
    Basta cemento!
    Questo scempio va fermato immediatamente

  • ale

    <> …o in questo caso il cemento …

    STOP cementificazione !!

  • Eugenio Rotelli

    Eliminare subito dal sito .icon-chevron-thin-up un vero incubo!