4 Commenti

Piazza Lodi, ordinanza
del sindaco: stop
all'alcol di notte

Il sindaco di Cremona Gianluca Galimberti ha firmato l’ordinanza “contingibile ed urgente per prevenire fenomeni di disturbo alla quiete pubblica in piazza Lodi”. L’annuncio, da Palazzo comunale, è arrivato sabato mattina. L’ordinanza è stata predisposta dal Comando della polizia municipale “sulla scorta delle indicazioni emerse nel corso delle riunioni del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica avvenute nei giorni scorsi”.

Il testo del documento “prevede misure inerenti la fascia oraria per la vendita con asporto di bevande alcoliche”. In pratica: stop alla vendita di alcol in orario notturno. Per quanto riguarda piazza Lodi “l’Amministrazione è inoltre impegnata ad individuare le opportune modalità per diminuire, nelle ore notturne, l’utilizzo del wi-fi, sistema che consente di collegarsi gratuitamente ad Internet”.

“Una risposta immediata a beneficio della sicurezza – dichiara l’assessore Barbara Manfredini – che il Comune ha inteso dare in stretta sinergia e collaborazione con Prefettura, Questura e forze dell’ordine. Sempre sul fronte sicurezza, l’Amministrazione si è inoltre attivata per tempo nella ricerca di appositi fondi che permettano di realizzare interventi mirati”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • pier

    “una risposta immediata a beneficio dell sicurezza” ridurre la fascia oraria di vendita per gli alcolici;risposta ferma e decisa !!!!!!!!!

  • Sorcio Verde

    E perché non lo stop all’arrivo in città di tutti gli pseudo-migranti?

  • Nokia

    Una città triste, solitaria, intollerante e sostanzialmente incivile. Chi sbaglia deve pagare ma far pagare a tutti è solo demagogia. Questa amministrazione non crea socialità, privatizza cose delicate come il trasporto pubblico e sta dimostrando di non capire nulla sull’ambiente. Renzi, per favore, mandali a casa, rottamali.

  • luciano

    Rispedire al paesello natio? ah …non si può , sono risorse …