Un commento

Sosta: residenti accontentati
Più stalli gratuiti
in zona S.Omobono

Piano Sosta: il Comune prende atto delle lamentele dei residenti della zona di piazza S. Paolo e individua alcuni stalli che da blu diventeranno gialli (e quindi gratuiti). Sopralluogo all'autosilo Massarotti per incentivarne l'utilizzo.

Piano della Sosta e della Mobilità, continuano gli aggiustamenti in corso d’opera, dopo il varo delle nuove regole in tema di viabilità e aree riservate ai residenti. In mattinata l’assessore Alessia Manfredini, con i tecnici di AEM, ha compiuto un sopralluogo al parcheggio Massarotti che l’Amministrazione comunale ha intenzione di rilanciare. L’obiettivo è infatti potenziare sempre più i parcheggi in struttura così da limitare l’utilizzo di suolo pubblico per la sosta a raso. “Ne sono un esempio – si legge in un comunicato del Comune –  l’aver reso gratuito, dopo pochi mesi dall’insediamento dell’amministrazione, il parcheggio di via S. Maria in Betlem e avendo fissato ormai da tempo a 20 euro al mese la tariffa notturna  al parcheggio di Villa Glori. Su questo fronte la Giunta, nella seduta di domani, vaglierà alcune proposte, già valutate con il presidente di Aem S.p.A. Massimo Siboni, per rilanciare l’utilizzo dei 220 posti del Massarotti”.

Dopo i sopralluoghi compiuti nei giorni scorsi e a seguito delle segnalazioni di diversi residenti (leggi qui e qui)  l’assessore, con i tecnici del Settore Mobilità e di Aem, ha voluto verificare di persona la situazione dei parcheggi e i permessi utilizzati nel comparto che comprende le vie Ruggero Manna, Tribunali, Plasio, Oscasali, Colletta,  Milazzo e piazza Vida, nell’ex area E, ora area B (con presenza di ZTL) e C. In questa zona infatti la presenza di scuole e di sedi istituzionali con i relativi permessi rende da sempre difficoltosa la sosta per i residenti. Da qui la valutazione di introdurre alcuni correttivi e nuove possibilità di parcheggio per i residenti nell’Area C.

Oltre ai 130 posti già decisi che saranno riservati ai residenti nell’Area C (viale Trento Trieste, via Bissolati, via Magenta, via Garibotti e via Antica Porta Tintoria), si provvederà a sostituire alcuni stalli blu, seppur già a tariffa agevolata, con nuovi posti gialli in via Guido Grandi (primo tratto da via Jacini) in via Ruggero Manna (di fronte alla chiesa di S. Omobono) e tra piazza San Paolo e via Racchetta (lato sinistro).

“Un ulteriore intervento teso a favorire la sosta di chi abita in questa zona e per chi, nelle ore diurne, non ha la possibilità di parcheggiare in piazza Vida e via Plasio dopo la trasformazione degli stalli a blu a forte rotazione, che sta comunque generando benefici alla mobilità complessiva a dimostrazione della bontà del nuovo Piano della sosta”, dichiara l’assessore all’Ambiente e alla Mobilità Alessia Manfredini.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Sorcio Verde

    Della serie: una foto al giorno….