Ultim'ora
Commenta

Bertinotti e il leader
di Cl Carron a confronto
in Cattedrale

Uno ‘scontro’ di idee ad altissimo livello, quello che si prospetta giovedì 7 aprile, alle 21, in Cattedrale, con la presentazione del libro “La bellezza disarmata” di don Julian Carron, leader carismatico del Movimento di Comunione e Liberazione. Si confrontera’ con un laico d’eccellenza, l’ex presidente della camera dei deputati Fausto Bertinotti, ex segretario di Rifondazine Comunista ed ora presidente della fondazione Cercare ancora. Il volume, edito da Rizzoli, parla della crisi della cultura occidentale toccando temi di stringente attualità, dall’immigrazione alla famiglia, dal terrorismo alla politica. Prevista anche la partecipazione del vescovo di Cremona, mons. Antonio Napolioni.

“La bellezza disarmata” propone gli elementi essenziali della riflessione svolta da don Julián Carrón a partire dal 2005, anno della sua elezione a presidente della Fraternità di Comunione e Liberazione dopo la scomparsa del fondatore, don Luigi Giussani, che nel 2004 lo aveva chiamato dalla Spagna per condividere con lui la responsabilità di guida del movimento.

Gli scritti, nati in occasioni diverse, sono stati ampiamente rielaborati e ordinati dall’Autore allo scopo di fornire organicamente i fattori di un percorso decennale, lungo il quale egli ha approfondito il contenuto della proposta cristiana nel solco di don Giussani, alla luce del magistero pontificio e in paragone col travaglio e le urgenze dell’uomo contemporaneo.

Il volume intende offrire il contributo di una esperienza di vita a chiunque sia alla ricerca di ragioni adeguate per vivere e costruire spazi di libertà e di convivenza in una società pluralistica.

© Riproduzione riservata
Commenti