Commenta

Sarà fatta brillare a Piacenza
la bomba d'aereo
trovata a Pizzighettone

Sarà fatta brillare in un’area in provincia di Piacenza la bomba d’aereo della seconda guerra mondiale trovata a Pizzighettone lo scorso mese di febbraio.
Foto di repertorio

Sarà fatta brillare in un’area in provincia di Piacenza la bomba d’aereo della seconda guerra mondiale trovata a Pizzighettone lo scorso mese di febbraio. Sulle modalità di rimozione e di distruzione dell’ordigno si è tenuta una riunione di coordinamento in Prefettura a Piacenza a cui hanno partecipato polizia, carabinieri, stradale, Anas,  vigili del fuoco, 118, e polizia municipale. A Pizzighettone, intanto, le operazioni cominceranno il 3 aprile con l’evacuazione di un migliaio di persone che dovrà lasciare la zona dalle 7 alle 11, il tempo necessario per permettere ai genieri del X Guastatori di Cremona di disinnescare  l’ordigno e poi di trasportarlo in tutta sicurezza. Ad essere trasferiti saranno anche gli ospiti della casa di riposo Mazza, che saranno accolti in strutture alternative. Saranno chiusi il centro storico e le aree limitrofe, compresa la linea ferroviaria.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti