Economia
Commenta

Produzione culturale, le impresi cremonesi si fanno valere

Cremona si fa valere in Italia nelle graduatorie legate alle imprese del sistema produttivo culturale. La provincia è 31esima nella classifica per incidenza del valore aggiunto del sistema sul totale dell’economia (5,3%). Al 39esimo posto nella graduatoria per incidenza delle imprese (7,1%) e 54esima in quella per incidenza dell’occupazione del sistema produttivo culturale sul totale dell’economia (5,1%). I dati, vicini alla media italiana, sono contenuti in un dossier di Unioncamere Lombardia del 26 febbraio.

LE ALTRE REALTA’

Valore aggiunto del sistema produttivo culturale sul totale dell’economia: a Milano e Como è circa il 7%, a Bergamo, Lecco e Varese il 6% tutte sopra la media italiana del 5,4%, con cui è in linea Lodi. Il valore è quello diretto e senza effetto moltiplicatore indotto. Imprese del sistema produttivo culturale sul totale dell’economia: Milano, Como e Lecco pesano il 10%, Varese l’8% rispetto alla media italiana del 7,3%. Occupazione del sistema produttivo culturale sul totale dell’economia: Como e Milano sono all’8%, Lecco e Bergamo al 6% in linea con la media italiana del 5,9%.

Classifiche

© Riproduzione riservata
Commenti