Commenta

Nel territorio Cremonese
erogate oltre 122mila
pensioni nel 2015

In provincia di Cremona ci sono 72.919 pensionati (che percepiscono un importo medio di 1.171 euro mensili) su 361.610 abitanti. A queste si aggiungono 3.698 pensioni di invalidità e 26.789 pensioni da superstite. Il dato emerge dal rapporto Inps relativo all’anno 2015. Ci sono poi le pensioni da assistenza, ossia gli assegni sociali e gli invalidi civili, che sono 19.349. Il totale complessivo delle pensioni nella nostra provincia sale quindi a 122.764, oltre un terzo del totale della popolazione cremonese.

“Analizzando il numero totale delle prestazioni pensionistiche a livello lombardo, non si rilevano variazioni significative rispetto all’analogo dato dell’anno precedente” fa sapere l’Inps. “Infatti, il numero totale delle pensioni vigenti mostra un incremento pari a 5.908 rispetto al dato delle pensioni vigenti al 31 dicembre 2014. Dall’esame dei dati in dettaglio, emerge che l’incremento, di fatto, interessa le sole pensioni di vecchiaia con un aumento pari a 10.365 pensioni”.

Entrando nel merito degli importi, la maggior parte della popolazione (55.121 persone) percepisce una somma tra i 500 e i mille euro. Al secondo posto ciu sono coloro che percepiscono meno di 500 euro, che sono 25.856 persone. In 20.545 percepiscono una somma compresa tra mille e millecinquecento euro, 12.439 si attestano tra i millecinquecento e i 2000 euro, mentre 8.803 persone percepiscono oltre duemila euro.

Laura Bosio

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti