Un commento

Città in festa tra
street food, auto
d'epoca e mattoncini

Folla delle grandi occasioni in città, con tantissime iniziative che hanno attirato gente in centro, tra sabato e domenica. Tutte e tre le piazze centrali (Roma, Stradivari, Marconi), hanno brulicato di gente fin dal mattino di oggi, 2 ottobre: street food e le attrazioni degli artisti di strada di Eatinero; auto storiche in passerella e poi in esposizione con lo scenario del Torrazzo; mattoncini Lego per far divertire i più piccoli a cura del gruppo di Cremona Bricks. Il tutto accompagnato dalla musica in sottofondo dei pianoforti sparsi per la città, dove oltre ai musicisti amatoriali, si sono esibiti veri e propri artisti in mini concerti che hanno accontentato tutti i gusti. Ciliegina sulla torta, alle 18,30, in cortile Federico II, il concerto dei tre sindaci Galimberti, Del Bono e Gori, rispettivamente primi cittadini di Cremona, Brescia e Bergamo che, insieme al collega di Mantova Mattia Palazzi rappresentano le quattro province che hanno dato vita al progetto Erg – Lombardia orientale (regione europea della gastronomia), circuito di valorizzazione del patrimonio artistico e gastronomico delle quattro province che si può già consultare sul sito eastlombardy.it e che si concretizzerà in molteplici iniziative il prossimo anno.

g.biagi

street-food lego

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • giorgino carnevali

    NOTEVOLE!

    Dai, suvvia, s’è trascorsa una giornata un poco diversa dalle solite monotone insignificanti giornate trascorse negli ipermercati. Bella la città quando progetta animazione. Interessanti i cremonesi allorquando partecipano con entusiasmo a codeste iniziative. Eppure…eppure ci sarà il “sior” brontolone che brontolerà…brontolando. Oh quanto sono penosi e piposi i miei concittadini allorquando si lamentano del “bròd gràas”!