Commenta

Al via Eatinero, rassegna
dedicata allo
street food di qualità

Partenza in quarta oggi in piazza Roma per la seconda edizione di Eatinero Cremona, festival del cibo di strada itinerante, inaugurato nel tardo pomeriggio alla presenza dell’assessore al Commercio del Comune di Cremona, Barbara Manfredini. La manifestazione, che nel 2015 ha registrato un successo oltre le aspettative, richiamando migliaia di persone da tutta la provincia, raduna 20 coloratissimi food truck: apecar, roulotte e mezzi vintage, riadattati a cucine itineranti e pronte a servire street food di alta qualità.

Ricerca gastronomica e selezione delle materie prime  sono gli elementi distintivi dei food truck di Eatinero Cremona, che proporranno piatti tradizionali, panini gourmet ma anche dolci, birre artigianali e vini locali. Gnocco fritto, cartocci di pesce, barbecue, hamburger e tagliate di carni pregiate sono solo alcune delle tante specialità che saranno cucinate attorno alla pagoda dei giardini pubblici. Gli street chef, veri protagonisti della manifestazione, prepareranno le loro creazioni davanti al pubblico che potrà scegliere tra oltre 60 differenti portate.

La piazza sarà inoltre animata per tutti i tre giorni della manifestazione da musicisti e artisti di strada, che proporranno spettacoli di clowneria e giocoleria, concerti di musica dal vivo e dj set. A esibirsi saranno i giocolieri, danzatori, acrobati e saltimbanchi del Collettivo Clown , il gruppo di cover italiane e internazionali RENÒquattro Acustica , il gruppo soul, funk e rock The Matt Project , i cantautori surreali del Duo Bucolico  e DJ Dave Davide Monteverdi  di Cremona. Accanto a loro anche intrattenimento per bambini, con gonfiabili, giochi da strada e truccabimbi.

Eatinero nasce nel 2014 come community di amanti del cibo di strada itinerante: un luogo virtuale dove condividere esperienze, opinioni e informazioni sullo street food italiano di qualità. Divenuto subito protagonista di un movimento che intende promuovere una nuova concezione del cibo di strada, legata alla riscoperta degli ingredienti del territorio e alla rivisitazione di piatti tradizionali, Eatinero organizza, nel 2015, i suoi primi eventi, a Crema e Cremona, in cui raduna alcuni dei food truck più noti all’interno di questa nuova scena della gastronomia italiana.

I TRUCK PRESENTI

APE ROMEO
Provenienza: Roma
Specialità: panini gourmet
Versione on the road di Romeo Chef & Baker, originale locale romano (quartiere Prati)
aperto nel novembre 2012 da Fabio Spada, Cristina Bowerman e Silvia Sacerdoti, nomi
noti della ristorazione della Capitale. Propone panini gourmet, tra cui la celebre pita al
nero di seppia con polpo e patate.

BBQ VALDICHANA
Provenienza: Chianciano Terme (Siena)
Specialità: hamburger di Chianina
Ape Car “guidato” da Carmine e Alessia, toscani di origini napoletane e figli di ristoratori.
La loro specialità è l’hamburger di carne di Chianina, al quale affiancano altre ricette
che uniscono le due cucine di famiglia, quella senese e quella napoletana, e utilizzano
formaggi tipici come mozzarella di bufala, provola fresca e pecorino di Pienza.

BIRRABUS E BIRRA CAMPER
Provenienza: San Giovanni in Persiceto (Bologna)
Specialità: birra artigianale
Birrabus e Birra Camper sono i due originali mezzi con i quali Loris Marcheselli spilla le
etichette distribuite da Birra di classe, il progetto da lui ideato per affiancare i birrifici
artigianali italiani nella distribuzione dei loro prodotti e nella diffusione della cultura birraia.

BASULON
Provenienza: Codogno (Lodi)
Specialità: panini gourmet
Basulon è un food truck del lodigiano che propone panini gourmet con gli ingredienti
tipici del suo territorio, come carne di Scottona di Limousine e Raspadura di Grana
Padano Dop. Il nome deriva dal basulon, antico venditore ambulante che trasportava la
propria merce con il bäsul, lungo bastone ricurvo caricato sulle spalle.

BOBSON
Provenienza: Milano
Specialità: gnocchi fatti in casa
Bobson (da Bobo, soprannome di Alberto, e Sonia, i nomi dei due titolari) propone
un’offerta varia di ricette realizzate con ingredienti stagionali, a Km0 o filiera controllata.
La specialità è gli gnocchi di bosco: gnocchetti di patate, saltati in un nettare di mirtilli e
serviti con fonduta di Gorgonzola e frutti di bosco freschi.

CASTAGNERO ON THE ROAD
Provenienza: Rosta (Torino)
Specialità: piatti orientali
Nato come birrificio artigianale, questo food truck piemontese propone oggi una cucina
dal gusto orientale, caratterizzata dalla ricerca di materie prime di alta qualità. Tra i piatti
più richiesti spicca il Sushi burger, con battuta di Fassona, mango, maionese al mango e
senape.

COOL – GELATERIA NATURALE
Provenienza: Concorrezzo (Monza e Brianza)
Specialità: gelati artigianali
Gelateria artigianale con frequentatissimi locali a Milano, Monza e Cernusco sul Naviglio
(Milano) propone, in un tipico carretto, una selezione dei suoi prodotti: un gelato lavorato
e mantecato quotidianamente, prodotto con materie prime da fornitori selezionati e
frutta e verdura di stagione, coltivate nel rispetto del territorio.

DAL PARMIGIANO – GOURMET STREET FOOD
Provenienza: Varano de’ Melegari (Parma)
Specialità: cucina emiliana
Versione su ruote del ristorante Giorgione’s di Varano de’ Melegari, in provincia di Parma,
ne ripropone la filosofia enogastronomica, riadattandola in chiave street food. Tra le tante
ricette spiccano quelle realizzate con i salumi tipici emiliani, accompagnate da un ottimo
Lambrusco locale.

FUORI DI MENTE
Provenienza: Brescia
Specialità: hamburger di Fassona
Food truck vintage del ristorante bresciano Mente Locale, Fuori di Mente fa
dell’hamburger di Fassona il proprio biglietto da visita. Il suo menù è però ricchissimo di
panini gourmet, tra cui spicca anche il delizioso Tartaburger, con tartare di Angus,
pecorino, rucola e pomodori Pachino.

GNOKO ON THE ROAD
Provenienza: Milano
Specialità: gnocco fritto
La tradizione dello gnocco fritto rivive in questo ex trailer per il trasporto dei cavalli,
trasformato nel 2014 in una cucina mobile. La ricetta è quella segreta della nonna
emiliana, gli abbinamenti – dolci e salati – sono quelli ideati dai due giovani street chef e,
oltre ai classici salumi, comprendono zucca caramellata e gorgonzola, mousse di
mortadella, marmellata di fragole e tanto altro.

LAS BRAVAS
Provenienza: Milano
Specialità: tapas e pinxtos spagnoli
Valentina e Mireia, due ragazze con la passione per la Spagna, riportano nel loro Citroen
HY adibito a cucina itinerante tutta la cultura del “tapeo”, vero e proprio stile di vita
iberico. Le loro specialità sono gustosissime tapas e pinxos (bruschettine con prodotti tipici
spagnoli) ma occhio al Bocadillo de Calamares, un burger bio di calamari fritti “a la
andaluza”.

MARCHESE – CANNOLI ON WHEELS
Provenienza: Palermo
Specialità: cannoli siciliani
Aveva 22 anni, Alessandro Marchese, quando nel 2014 ha ideato e brevettato un sistema
ingegnoso per riempire i suoi cannoli siciliani appena prima di servirli, mantenendo la
ricotta sempre fresca e alla giusta temperatura. I clienti possono scegliere la guarnizione
che preferiscono, tra cioccolato, frutta candita, pistacchio e, novità del 2016, cannella.

PATATRAC
Provenienza: Lugo (Ravenna)
Specialità: Twister Dog
Roulotte degli anni Settanta, color fucsia a pois beige, Patatrac non passa inosservato. La
sua cucina è originale come il suo stile: cappelletti fritti e hot dog con pane di farina di
canapa. Ma la specialità è il Twister Dog, wurstel servito in un lungo spiedino, avvolto in
una patata fritta.

PHIL’S
Provenienza: Pisa
Specialità: smoked american barbeque
Carni pregiate e un lungo processo di cottura sono le caratteristiche di questa cucina che
porta in Italia la tradizione del barbecue statunitense. La carne viene affumicata per otto
o dieci ore in uno speciale smoker da oltre mezza tonnellata, poi sfilacciata e servita con
abbinamenti a scelta.

REMARE
Provenienza: Forte dei Marmi (Lucca)
Specialità: frittura di pesce
Direttamente dalle spiagge della Versilia, arriva ReMare, un’ape car bianca e azzurra
specializzata nella frittura di mare. Nei suoi cartocci si può trovare una deliziosa fritturina
di gamberetti di fondale, l’originale Quid & Chips (seppie e patatine), versione gourmet
del classico fish & chips, o il Gamberone ReMare, tris di gamberoni impanati e fritti, serviti
con una speciale salsa.

ROCK BURGER
Provenienza: Milano
Specialità: hamburger
Rock Burger è un food truck milanese dall’anima rock. I suoi hamburger sono ispirati ai
protagonisti della musica rock, alle loro canzoni e ad aneddoti delle loro vite spericolate.
Qualche esempio? Born in the U.S.A., ispirato alla figura di Bruce Springsteen, e il
cheeseburger Juicy Lucy da gustare ascoltando Surfin’ Bird dei The Trashmen.

THE MEATBALL FAMILY
Provenienza: Milano
Specialità: polpette
Polpette di carne (Black Angus e Fassona), di pesce (Baccalà e crema di ceci) o di
verdure, servite in un cartoccio con patate fritte e cinque diverse salse fatte in casa. È
questa la proposta di The Meatball Family, cucina itinerante dell’omonimo ristorante
milanese creato dal genio di Diego Abatantuono e attivo in zona Navigli dal 2013.

THE ROLLING STAR
Provenienza: Milano
Specialità: tagliate gourmet
The Rolling Star è il food truck di Giancarlo Zarattini, ex broker equity sales di una banca
d’affari parigina, che nel 2014 ha mollato tutto per investire nel cibo di strada. Il mezzo è
un vecchio Citroen HY amaranto, la cucina propone tagliate gourmet, con carni
selezionate e abbinamenti originali.

VINERIA COZZI
Provenienza: Bergamo
Specialità: patate alla cenere con abbinamenti gourmet
Storico locale di Bergamo alta, Vineria Cozzi propone la propria cucina di alta qualità
rivisitata in chiave street food. La sua specialità è lo “scartoccio”, patate alla cenere
proposte con gustosissimi abbinamenti: con uova, fonduta di taleggio e tartufo nero, con
acciuga, crème fraiche e pomodorini oppure con mortadella al pistacchio e maionese al
Gin Tonic.

© Riproduzione riservata
Commenti