8 Commenti

Nuovo ricciolo in legno
alla statua di Stradivari
messo da mano misteriosa

Una mano misteriosa ha incollato un ricciolo di legno sul violino della statua di Stradivari danneggiata nuovamente in corso Garibaldi. Per la seconda volta un ricciolo in legno è stato posizionato come “pezza” in attesa del nuovo intervento di riparazione (commissionato dal Comune) della statua realizzata in vetroresina.  Un ricciolo di legno era già comparso l’estate scorsa; ora la nuova riparazione che ha attirato l’attenzione di alcuni passanti. Non si era accorto di nulla, stamattina presto, il titolare del “Tè per due”, Giorgio Soldi, davanti alle cui vetrine si trova lo Stradivari seduto: “Nonostante tutto trovo giusto che la statua resti qui – spiega  – Che dire delle continue deturpazioni? Che la madre degli stupidi è sempre incinta.” Misteriosa l’identità del riparatore, gira la voce che si tratti di un liutaio non italiano. L’incollatura sbagliata fa però pensare ad un’ennesima presa in giro di cattivo gusto ad un emblema della città. La riparazione ufficiale, aveva spiegato qualche settimana fa l’assessore Barbara Manfredini, è stata rimandata a dopo la stagione invernale a causa del clima rigido non favorevole alla presa delle colle.

ricciolo-vicino

Il dettaglio del ricciolo incollato

m

Il titolare del “Tè per due” sorpreso davanti alla statua di Stradivari

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Marco Ziliani

    Quindi la foto non è quella del ricciolo al contrario dato che è montato dal verso giusto?

  • antonio1956

    Più che una presa in giro, si potrebbe pensare che la riparazione di pochi mesi fa poteva essere eseguita gratuitamente anziché al prezzo di 800,00 €.

  • pisto

    Questa statua sta diventando un vero e proprio laboratorio di sperimentazione per la liuteria cremonese, andando ben oltre le aspettative turistiche, chi lo avrebbe mai pensato?

  • Tommaso

    Ma una telecamera in alto no eh?

  • auro

    Miracolo…..!!!

  • Sorcio Verde

    Stanotte pioveva, faceva freddo e sono riusciti ad incollare ugualmente una sottospecie di ricciolo contorto.
    Vatti a fidare di quello che ci dicono “…la stagione invernale non è favorevole alla presa delle colle”.
    Una stucchevole burla

  • auro

    ……adesso è quasi un’opera d’arte: legno su vetroresina……..

  • pinco pallino

    Grandioso !