Cronaca
Commenta8

Nuovo ricciolo in legno alla statua di Stradivari messo da mano misteriosa

Una mano misteriosa ha incollato un ricciolo di legno sul violino della statua di Stradivari danneggiata nuovamente in corso Garibaldi. Per la seconda volta un ricciolo in legno è stato posizionato come “pezza” in attesa del nuovo intervento di riparazione (commissionato dal Comune) della statua realizzata in vetroresina.  Un ricciolo di legno era già comparso l’estate scorsa; ora la nuova riparazione che ha attirato l’attenzione di alcuni passanti. Non si era accorto di nulla, stamattina presto, il titolare del “Tè per due”, Giorgio Soldi, davanti alle cui vetrine si trova lo Stradivari seduto: “Nonostante tutto trovo giusto che la statua resti qui – spiega  – Che dire delle continue deturpazioni? Che la madre degli stupidi è sempre incinta.” Misteriosa l’identità del riparatore, gira la voce che si tratti di un liutaio non italiano. L’incollatura sbagliata fa però pensare ad un’ennesima presa in giro di cattivo gusto ad un emblema della città. La riparazione ufficiale, aveva spiegato qualche settimana fa l’assessore Barbara Manfredini, è stata rimandata a dopo la stagione invernale a causa del clima rigido non favorevole alla presa delle colle.

ricciolo-vicino
Il dettaglio del ricciolo incollato
m
Il titolare del “Tè per due” sorpreso davanti alla statua di Stradivari

© Riproduzione riservata
Commenti