Commenta

Fuga di monossido in via
Brenti. Intossicate un'anziana
e la figlia, guasto alla caldaia

Fuga di monossido di carbonio nel tardo pomeriggio in un’abitazione di via Brenti. Sul posto ambulanze del 118, polizia municipale, vigili del fuoco e personale dell’Ats. Una donna di 80 anni e sua figlia di 53 anni, rimaste intossicate, sono state soccorse e trasportate al pronto soccorso dal quale poi sono state dimesse. I vigili del fuoco hanno messo in sicurezza l’appartamento al piano rialzato e chiuso il gas. Ora toccherà all’Ats decidere se ritenere agibile o meno la struttura. Ad originare la fuga del monossido sarebbe stato un guasto alla caldaia.

© Riproduzione riservata
Commenti