Commenta

Sul campo dello Zaist
la Casa dell'Accoglienza
batte Asd Senegal 3-1

Terminato con la vittoria della formazione della Casa dell’Accoglienza il 20° torneo di calcio a 8 giocatori “Nonsolonero”, per immigrati e non, promosso dal Comitato Territoriale UISP di Cremona a cui hanno partecipato sei squadre (oltre alla Casa dell’Accoglienza, Caritas, PessIndia, Q.re Zaist, ASD Senegal, Q.re Cambonino). Le partite si sono svolte con regolarità sul campo in sintetico dell’Oratorio San Francesco, nel quartiere Zaist, con la presenza costante di pubblico eterogeneo. La finale si è disputata venerdì 9 giugno alle ore 20.30.  Il primo tempo della finale tra Casa dell’Accoglienza e Asd Senegal è terminato sull’1 a 1 e ha visto l’espulsione di un difensore del Senegal per un intervento difensivo eccessivamente irruente. Il secondo tempo trascorreva in un sostanziale equilibrio fino a 6 minuti dal termine quando i ragazzi dell’Accoglienza in uno dei tanti capovolgimenti si portavano sul 2 a 1. L’arrembaggio senegalese si arrestava allo scadere del tempo con la terza rete dell’Accoglienza.
Il torneo costituisce uno dei tasselli portanti del progetto “lo sport per l’inclusione sociale” elaborato dall’UISP cremonese. La manifestazione cremonese costituisce il prologo della 21^ edizione dei “Mondiali Antirazzisti” previsti nel comune di Castelfranco Emilia (MO) dal 5 al 9 luglio prossimi organizzati dalla UISP nazionale.

© Riproduzione riservata
Commenti