Commenta

Aula penale gremita
per la commemorazione
dell'avvocato Alberto Quaini

Alberto Quaini

Era gremita, questa mattina alle 9 l’aula penale del tribunale di Cremona per la commemorazione dell’avvocato Alberto Quaini, stroncato da un malore il 22 aprile scorso nel suo appartamento di via Olona. Aveva 50 anni. Tantissimi i colleghi che si sono stretti attorno alla collega Maria Laura, sorella di Alberto, per un ricordo del noto e apprezzato professionista. Commozione nelle parole degli avvocati Maria Soldani, Marco Azzali e Gianluca Pasquali, amici di Alberto, che hanno ricordato gli studi e le prime esperienze nel mondo dell’avvocatura. Ad unirsi al ricordo per il legale prematuramente scomparso è stato anche il collegio composto dal presidente Francesco Beraglia e dai giudici a latere Giulia Masci ed Elisa Mombelli.

Sara Pizzorni 

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti