Commenta

Accusato di aver violentato e
maltrattato la moglie
per anni: imputato assolto

gli avvocati Monia Ferrari e Fabio Galli

Si è conclusa con la sentenza di non luogo a procedere l’udienza preliminare nei confronti di un 43enne romeno, accusato dalla moglie di maltrattamenti e violenze sessuali ripetute durante il periodo del matrimonio. Ad assistere l’uomo l’avvocato Monia Ferrari che si è occupata dell’imputazione di violenza sessuale e l’avvocato Fabio Galli che invece si è occupato di quella relativa ai maltrattamenti in famiglia. La moglie aveva denunciato il marito nel 2016, sostenendo di essere stata costretta in via continuativa nei quasi quattordici anni di matrimonio, ad avere rapporti sessuali con lui sotto minaccia e subendo maltrattamenti. Tuttavia, in mancanza di prove documentali e testimoniali, la donna nella scorsa udienza era stata sentita per tre ore dal giudice Christian Colombo ma non era mai stata in grado di riferire episodi circostanziati in cui sarebbe stata costretta a subire rapporti sessuali.

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti