Commenta

Alternanza scuola lavoro,
progetto tra Green Oleo,
Wonder e Itis Torriani

Firmato ieri pomeriggio, nella sede del Polo Tecnologico, il Protocollo d’Intesa tra il Comune di Cremona, Wonder S.p.A., Green Oleo srl, l’I.I.S. “J Torriani”, il Center for European Trainees e la Camera di Commercio, che sancisce la realizzazione di un modello sperimentale avanzato per l’applicazione dell’alternanza scuola lavoro. La sottoscrizione è avvenuta in occasione della presentazione ufficiale di questo progetto pilota.

Hanno siglato l’accordo la Vice Sindaco e Assessore allo Sviluppo e all’Istruzione Maura Ruggeri, il Presidente della Camera di Commercio di Cremona Gian Domenico Auricchio, Matteo Gosi, amministratore delegato della Wonder S.p.a., Francesco Buzzella, consigliere e rappresentante della Green Oleo Srl, Jacopo Mancabelli Project Manager del Center for European Trainees e Roberta Mozzi dirigente scolastico dell’I.I.S. J. Torriani

La sperimentazione avrà una durata triennale e potrà rappresentare l’occasione per definire un modello avanzato di alternanza scuola lavoro da poter successivamente applicare su più vasta scala.

Il Comune di Cremona si è attivato da tempo per favorire azioni di marketing territoriale e di promozione delle sviluppo economico. Nell’intento di favorire ed accentuare il dialogo tra i soggetti maggiormente coinvolti in tali preziosi percorsi, approfondendo i punti di forza del sistema duale tedesco adattabili al territorio, ha avviato un’azione per fare rete e delineare obiettivi condivisi. Nel percorso avviato particolare attenzione è stata rivolta all’interazione tra il mondo del lavoro e della scuola, sinergia imprescindibile per favorire la crescita personale e professionale dei giovani e dare valore alla forza lavoro”, commenta al riguardo la Vice Sindaco con delega allo Sviluppo e all’Istruzione Maura Ruggeri.

Il progetto può contare sul prezioso contributo del Center for European Trainees (CET), con sede ad Esslingen (Stoccarda), che partecipa alla pianificazione e alla attuazione, avvalendosi della sua lunga esperienza tedesca sul tema. Partner di questo innovativo progetto sono la Camera di Commercio – Servimpresa di Cremona (a cui viene riconosciuto il ruolo, istituzionalmente assegnato, di coordinamento), l’Ufficio Scolastico Territoriale, la Scuola ed il mondo imprenditoriale. Ad avviare concretamente la sperimentazione le aziende cremonesi Wonder S.p.A. e Green Oleo srl e l’Istituto di Istruzione Superiore “J. Torriani” che hanno mostrato fin da subito particolare interesse e sensibilità verso un tema così importante. Il modello cremonese verrà anche presentato a Milano nella sede di ANCI Lombardia – la “Casa dei Comuni” in occasione delle giornate formative e di aggiornamento promosse da Anci Lombardia.

© Riproduzione riservata
Commenti