Commenta

Polo Cremazione, assunti
i tre nuovi operatori per garantire
il regolare funzionamento

Sono state definite le assunzioni di tre nuovi operatori, a tempo determinato, per il Polo della Cremazione. Una decisione presa dall’amministrazione comunale “per motivazioni di carattere esclusivamente eccezionale, al fine di garantire il regolare funzionamento del Servizio interessato, ad integrazione del personale destinato ad espletare le attività connesse alla gestione del Polo della Cremazione”. I nuovi operatori dovranno occuparsi del recepimento salme, del caricamento delle bare, della raccolta ceneri, della polverizzazione, del confezionamento urne, di piccoli interventi di manutenzione ordinaria  nonchè della lettura e del controllo dei parametri di funzionamento del forno.

I tre nuovi operatori resteranno in carica dal 25 settembre 2017 fino al 31 dicembre 2017. Per queste assunzioni l’amministrazione ha stanziato la somma complessiva di 21.023 euro. Il contratto, a tempo determinato, prevede un orario di lavoro a tempo pieno caratterizzato da ampia flessibilità, su due o tre turni da lunedì a sabato.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti