Un commento

Un grazie dalla 'Casa
d'oro' al Kiwanis
Club Cremona

Lettera scritta da Cristiano Guarneri Presidente ass. 'Il Cireneo"

Caro direttore, 
approfitto dello spazio che mi concede per ringraziare il Kiwanis Club Cremona, che domenica 8 ottobre, in occasione del bel concerto dell’orchestra sinfonica giovani “Egressy Erkel”, ha raccolto e devoluto al Centro “Casa d’oro” di via Litta a Cremona, le offerte ricevute da un pubblico numeroso e attento. 
Il nostro Centro accoglie minori affetti da gravi e gravissime patologie neurologiche; integra il loro percorso scolastico con attività riabilitative e accompagna le loro famiglie in un delicato percorso educativo. Quando racconto di quel che vedo in questi bambini, preciso sempre che non è mai solo il dolore. Anche. Forse soprattutto. Ma non solo. C’è il sorriso. C’è (che lo si creda o no) lo spazio di una felicità sconosciuta a tanti adulti normodotati. Semplicemente perché i nostri bambini sanno di essere voluti, amati. E vivono per questo amore, che è poi quello dei genitori e di chi li accudisce al nostro Centro. Non è poco, anche se sembra banale. Chi sa che per vivere deve appartenere a qualcuno, vive meglio di chi pensa di bastarsi. I nostri bambini ce lo ricordano ogni giorno. 
Grazie. 
Cristiano Guarneri 
Presidente Associazione “Il Cireneo”, promotrice del Centro “Casa d’oro”

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Illuminatus

    Complimenti davvero al Kiwanis Club Cremona, sodalizio di imprenditori e professionisti, che ha saputo riunire cultura con il sostegno fattivo di chi è in difficoltà.