Politica
Commenta1

Giorgio Gori sul territorio cremonese: visita al Museo del Violino

Foto Sessa

E’ stato il Museo del Violino l’ultima tappa della visita del candidato del centrosinistra alle regionali, Giorgio Gori, al territorio Cremonese. Un giro che è partito dal territorio cremasco, con una prima visita nel Comune di Spino d’Adda per fare il punto sul raddoppio della Paullese, e che è proseguito a Crema, presso la Fondazione Benefattori Cremaschi, per poi spostarsi alla stazione ferroviaria. Il candidato alla presidenza ha proseguito poi la sua visita recandosi presso l’azienda Marsilli di Castelleone, dove ha fatto il punto sulla questione del Polo della Meccanica, quindi alla Latteria Soresina e alla zona del Porto di Pizzighettone. Infine il suo tour si è concluso presso il fiore all’occhiello dell’offerta museale cittadina, ossia il Museo del Violino. In serata, quindi, il candidato si sposterà in territorio casalasco, per un incontro pubblico a Piadena.

© Riproduzione riservata
Commenti