Un commento

Coltivazione di marijuana
e hascish in centro città,
arrestato un milanese

Una coltivazione di marijuna e hascisc fra le mura domestiche è stata scoperta dalla Polizia in un appartamento del centro storico di Cremona. Arrestato un milanese 41enne residente in città, B.A., individuato grazie alla segnalazione della Volante che ha poi consentito agli agenti della Squadra Mobile di entrare nell’appartamento e di rinvenire, nascosti dietro una parete di cartongesso mascherata da due librerie ‘sospette’, un’ottantina di piante in coltivazione. Tutto era organizzato per fare in modo che il processo di crescita procedesse al meglio: areazione dei locali, lampade, fertilizzanti, terriccio. Anche un manuale per apprendisti giardinieri. L’uomo, senza precedenti, è stato sottoposto all’obbligo di dimora  e dovrà rispondere di detenzione e coltivazione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Lo smercio avveniva presso l’abitazione, come confermato anche da una cliente, identificata  il giorno prima e che altre 5 volte aveva acquistato da B.A. Gli appuntamenti erano presi attraverso whatsapp. La droga (sequestrati 46 gr di marijuana e 23 di hascish, oltre a tutto il materiale)  veniva ceduta direttamente ai clienti senza nemmeno venire confezionata.

Il capo della Squadra Mobile di Cremona, Mattia Falso, che ha eseguito l’intervento

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Mirko

    Direi ottimo pollice verde, 80 piantine e nessuno ha mai sentito l’odore? Bah