Cronaca
Commenta

Cremonese in campo allo Zini contro Bari: già venduti 3.660 biglietti

E’ il match day, la prima volta di un anticipo di serie B in questa stagione allo Zini. Una gara sentita e vissuta come sempre con umiltà e determinazione: la matricola che affronta una delle squadre più attrezzate del campionato, subito dietro a quelle che paiono essere le predestinate, Empoli, Frosinone e Palermo. La squadra di Grosso ha avuto un andamento altalenate per tutta la stagione, pochi pareggi, molte vittorie, solo 10 punti raccolti in trasferta.

All’andata la gara fu compromessa da un doppio infortunio nel primo tempo Claiton e Croce, ma nel complesso si era vista in campo una bella Cremonese che avrebbe forse meritato di portare via almeno un punto dal San Nicola, dopo aver dominato un tempo senza purtroppo capitalizzare l’impegno prodotto anche in avanti dalla coppia Brighenti Mokulo. E’ passato un girone e sono cambiati alcuni degli interpreti, Grosso non dovrebbe discostarsi più di tanto dalla formazione che ha battuto il Frosinone la scorsa settimana, ad eccezione dello squalificato Basha.

Tesser dovrà fare a meno di Almici e Paulinho, mentre tonano tra i convocati Perrulli e Arini. Ancora qualche dubbio legato all’attacco con Gomez non ancora al top e Brighenti in vantaggio su Scamacca. Confermato invece Scappini, sempre a segno nelle ultime due gare, e Castrovilli che dovrebbe vincere il ballottaggio con Piccolo, anche perché il giovane trequartista viola, che domani compirà 21 anni, è cresciuto proprio nel vivaio dei pugliesi, con cui aveva esordito in serie B nella stagione 2014-15. Per quanto riguarda la difesa, Cinaglia al posto dell’infortunato Almici a far reparto con Canini, Claiton e Renzetti; per i tre del centrocampo 4 maglie a disposizione per tre posti (Pesce, Arini, Croce e Cavion).

Intanto ieri si è chiusa la parentesi invernale della campagna abbonamenti, tra curva e distinti sono state vendute 349 tessere; mentre in prevendita per la partita con il Bari sono stati staccati 3.660 biglietti, 541 dei quali del settore ospiti. Oggi biglietterie dietro allo stadio aperte dalle 17 fino al termine del primo tempo della gara.

Cristina Coppola

© Riproduzione riservata
Commenti