Ultim'ora
4 Commenti

Malvezzi incontra il quartiere
Maristella, Lipara interroga:
'Chieste autorizzazioni?'

Propaganda politica alle riunioni dei Comitati di Quartiere. A puntare il dito è il consigliere comunale del Pd Luigi Lipara, che in questi giorni ha presentato una interrogazione urgente a risposta orale sulla partecipazione di Carlo Malvezzi, candidato alle prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio Regionale della Lombardia, a un incontro svoltosi presso la sede del Comitato di Quartiere 7 (Maristella).

“Sul profilo Facebook del candidato al Consiglio regionale della Lombardia Carlo Malvezzi è apparso un post che documenta la sua partecipazione ad un incontro con il Comitato di Quartiere 7 Maristella all’interno della sede del Comitato stesso” evidenzia Lipara, sottolineando che durante l’incontro sono stati trattati “contenuti politici di chiara impronta propagandistica”.

Una cosa che, secondo il consigliere, va contro il Regolamento Comunale per l’istituzione dei Comitati di Quartiere, che “sono organismi territoriali apartitici”, ma anche contro “la legge 10 dicembre 1993, n. 515, che stabilisce le modalità relative all’uso di locali comunali dal momento dell’indizione dei comizi elettorali: la prenotazione dei locali di proprietà comunale per il periodo della propaganda elettorale è oggetto di esame da parte della commissione interpartitica, nella quale sono rappresentate tutte le forze politiche in competizione” scrive Lipara.

Il consigliere chiede quindi al sindaco e alla Giunta “se sia pervenuta, nelle forme previste, idonea domanda di prenotazione  della sala del Comitato di Quartiere 7 per l’effettuazione dell’incontro con il candidato Carlo Malvezzi o se – in subordine – sia pervenuta in Commissione interpartitica domanda o altra forma di comunicazione, anche orale, in merito all’evento in oggetto”.

© Riproduzione riservata
Commenti