3 Commenti

Incognita neve, problemi
per accessibilità
delle sedi di seggio

La nevicata dell'inverno 2015

Nuovo summit in Prefettura in tema di protezione civile nella giornata di lunedì, per un aggiornamento sulle condizioni meteo e sulle misure da adottare. Le previsioni confermano oggi – martedi 27 febbraio –  come giornata più fredda (fino a – 7° sul cremonese) e da giovedì, per effetto di un riscaldamento dell’aria, neve che potrebbe protrarsi fino a sabato. Proprio il giorno il cui scrutatori e presidenti dovranno iniziare ad allestire i seggi nelle varie sedi di voto, prevalentemente scuole. Le incognite stanno proprio nella quantità di neve che cadrà, perchè in caso di forti precipitazioni bisognerà garantire l’accesso alle scuole, che potrebbero rimanere chiuse alle attività scolastiche, ma che dovranno essere rese agibili per domenica 4 marzo.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Sorcio Verde

    Se questi amministratori faranno come due anni fa ..stiamo freschi!

  • Gianluca

    Paradossalmente se anche venisse un metro di neve le strade dovranno essere pulite per garantire l’accesso ai seggi. Quindi…

  • Mirko

    Il finlandia Svezia è Norvegia, causa neve, non votano dal 1901….sono basito dalle scuse