2 Commenti

A21 chiusa tutta
la notte: demolito
il ponte di Montirone

Immagine su gentile concessione di BresciaWeek

Si sono svolte, come previsto, nella notte tra sabato e domenica, le operazioni di demolizione del ponte di Montirone, in A21: dopo gli ultimi sopralluoghi, alle 20 l’autostrada è stata chiusa nel tratto tra il Casello di Manerbio e quello di Brescia Sud, in entrambe le direzioni, per consentire alle gru di entrare in azione.

I lavori sono proseguiti per tutta la notte, finché del ponte non è rimasto solo un cumulo di macerie, che sono poi state spostate per consentire la riapertura del tratto autostradale intorno alle 8 della mattina di domenica.

La demolizione è il primo passo del progetto di ricostruzione dell’infrastruttura, rimasta gravemente danneggiata a causa del terribile rogo verificatosi a seguito di incidente lo scorso 2 gennaio, che dovrebbe essere completato entro 6-8 mesi, come previsto dal cronoprogramma stilato dalle istituzioni e da Autovia Padana.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Mirko

    Incidente il 2 gennaio, rimosso tutto il 21 aprile(4mesi)e poi fine lavori tra 6/8mesi,totale un anno…in america in 5mesi hanno ripulito il casino lasciato da katrina e noi 4mesi per 100metri di ponte

  • Simone

    Gia va bene se finiscono entro 8 mesi. Secondo me il ponte lo rivedremo tra 15 anni…