Ultim'ora
10 Commenti

Asta comunale: tra le bici,
il pezzo forte è una
mountain bike Pininfarina

Il pezzo forte dell’asta delle biciclette che si terrà il 13 giugno in via dell’Annona a Cremona è una mountain bike verde marca Pininfarina. Torna come ogni anno l’asta pubblica dei beni mobili di proprietà comunale di oggetti rinvenuti sulla pubblica via. In tutto le biciclette che andranno all’asta numero 13 sono una settantina. Sono sempre più numerose le bici rubate o abbandonate ritrovate a Cremona e non recuperate dai proprietari. Oltre alla Pininfarina andranno all’asta delle Bianchi, Imperia, Atala, sono per lo più bici da donna e da uomo sia classiche sia mountain bike, in misura minore anche biciclette da bambino. L’asta si terrà a mezzo del pubblico banditore Luigi Bricchi con la supervisione della dirigente Tania Secchi. La bicicletta verrà aggiudicata a chi offrirà il maggior aumento sul prezzo fissato a base d’asta. Tutte le bici che verranno messe all’asta potranno essere visionate due giorni prima, lunedì 11 e martedì 12 giugno dalle 9 alle 12 presso l’ex mercato ortofrutticolo di via dell’Annona in zona stadio. Per partecipare all’asta occorre avere con sé la fotocopia di un documento di identità il codice fiscale che verrà trattenuto. Il pagamento dovrà essere effettuato in contanti e a carico dell’aggiudicatario ci sono i costi di ritiro e trasporto. Tanti i cremonesi che seguono l’asta: c’è chi è a caccia dell’affare, ma tra il pubblico ci sono anche dei collezionisti . Ogni acquirente può acquietare fino ad un massimo di tre bici. Con il denaro raccolto, il Comune acquista sedie e altri generi che servono per l’allestimento degli spettacoli.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Commenti