2 Commenti

Trovati altri 300 chili
di rame nei campi
vicino a Cignone

Nell’ambito dei controlli disposti in relazione alla prevenzione e alla repressione del fenomeno dei furti di rame e di metalli in genere, durante una perlustrazione effettuata nelle vicinanze delle zone industriali dove sono presenti capannoni dismessi, a qualche centinaio di metri dalla zona industriale di Cignone del comune di Corte de Cortesi con Cignone, i Carabinieri hanno rinvenuto in un campo di mais adiacente il canale “Vacchelli”, opportunamente nascosti in sacchi di plastica di vario colore e disposti tra i filari della coltivazione, in modo da non essere scorti dai veicoli in transito sulla sp6, tre sacchi di plastica contenenti cavi di rame industriale per circa 300 chilogrammi. A conclusione degli accertamenti esperiti, gli uomini dell’Arma sono riusciti ad appurare la proprietà del materiale, risultato appartenente alla ditta “Technology Service”, con sede a Trofarello (TO), proprietaria di una struttura adibita a magazzino sita appunto nella zona industriale di Corte de’ Cortesi (CR). La refurtiva del valore dichiarato di 1.500 euro circa, è stata restituita all’avente diritto nella persona del responsabile della ditta.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Mario Rossi SV

    Chissà chi sarà stato…

  • yetiz

    Chei de signon i ga na marcia in pü..