Commenta

Festa Sikh nel piazzale
delle piscine:
un'invasione di colori

Fotoservizio Sessa

Un tripudio di colori quello che già dalle 9 di sabato ha invaso il piazzale delle piscine in occasione della Festa del turbante organizzata dsgli indiani Sikh. Come per la festa di primavera, ma senza il corteo per le vie cittadine, i Sikh si sono radunati in modo colorato e pacifico, con momenti di celebrazione religiosa e stand gastronomici. La manifestazione proseguirà fino alle 16.

Il cremonese è una delle terre a maggiore concentrazione di presenza Sikh, religione diffusa nel Punjab, nel nord dell’India, che vede nel turbante uno dei simboli del sacro. Questo indumento, fortemente simbolico e tradizionale per la popolazione Sikh, rappresenta una vera e propria icona. Basti pensare che per realizzarne uno servono ben cinque metri di stoffa, e riuscire a farlo nel modo corretto è un’abilità non da tutti.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti