Commenta

Show alla 46esima giornata
Motonautica: il cremonese
Ghiraldi lotta per il mondiale

(foto Sessa)

Sono state due meravigliose giornate di sport, motori ed ambiente quelle della 46° giornata motonautica ‘Città di Cremona’ andate in scena sul Po sul circuito ‘A. Salomoni’ antistante la Mac. Il presidente Stefano Corbari ed il suo staff hanno organizzato alla perfezione la manifestazione che è stata seguita da un folto pubblico sulle rive del fiume. Due le gare principali del programma: le tre manches del campionato mondiale F500 e le due del campionato italiano Osy400.

Nella F500 ha dettato legge lo slovacco Marian Jung che ha vinto tutte e tre le prove candidandosi seriamente alla conquista del titolo. Gli hanno tenuto testa finché hanno resistito, il caorsano Giuseppe Rossi (secondo nella prima prova), l’austriaco Havas (un secondo e due terzi posti) e l’altro slovacco Hencz.

Nell’altra categoria buonissima prestazione per il cremonese Mattia Ghiraldi (motonautica San Nazzaro PC) con un successo ed un terzo posto. Ghiraldi può tentare ancora di lottare per il titolo nella giornata di chiusura del campionato che si terrà in ottobre a Boretto Po, anche se sarà piuttosto dura contro Francesco Troglio (Chiavenna) che ha dimostrato di avere uno scafo più competitivo.

Positivo in entrambi i giorni il memorial ‘Gino Lupi’ l’esibizione dei ‘Racers’, scafi storici da corsa che hanno riportato indietro nel tempo gli appassionati che hanno ricordato titoli mondiali, europei e nazionali di mitici piloti. Il sodalizio di via Lungo Po Europa per il 2019 ha infine in serbo alcune interessanti novità per la 47° giornata.

Marco Ravara

Fotoservizio Francesco Sessa

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti