Commenta

Smog in calo, ma restano
misure di 1° livello. Giovedì
si decide eventuale revoca

Per il secondo giorno consecutivo sono in calo i valori del Pm10 in provincia di Cremona. La media di oggi (riferita alle 24 ore precedenti) è infatti di 35 microgrammi/m3. Per quanto riguarda la città i dati sono i seguenti: Fatebenefratelli 33, Cadorna 32, Spinadesco 36, per una media di 34. Rimangono comunque in vigore, come da disposizioni regionali, le misure temporanee di primo livello per il contrasto all’inquinamento atmosferico.

Per la revoca di tali misure è necessario attendere giovedì (giorno di controllo). In base alle nuove disposizioni regionali infatti, la verifica per stabilire l’attivazione e la revoca delle misure temporanee, che vanno ad aggiungersi a quelle strutturali, viene infatti effettuata il lunedì e il giovedì da Arpa Lombardia. Domani è in programma una riunione tra i tecnici dei Settori Ambiente, Polizia Locale e Aem – Servizio segnaletica per una verifica sull’attuazione dei provvedimenti attuati questa settimana.

L’Amministrazione comunale ribadisce in ogni caso l’invito a limitare l’orario di funzionamento degli impianti termici e gli spostamenti con mezzi privati, controllando sul libretto di circolazione la classe di appartenenza del proprio veicolo.

© Riproduzione riservata
Commenti