Ultim'ora
5 Commenti

Tariffa unica per la RcAuto:
a Cremona rischio
incrementi del 13,55%

La provincia di Cremona rischia di risultare penalizzata dal decreto legge sulle liberalizzazioni, alla voce RcAuto: se infatti il fine della manovra è abbassare le tariffe nelle zone in cui si rivelano particolarmente costose, ossia soprattutto il Sud Italia, nelle zone virtuose il rischio è che si registri un incremento del premio. A Cremona, in particolare, secondo i calcoli elaborati dal Sole24Ore, il decreto porterebbe a un rincaro del 13,55%.

Il timore degli ambienti assicurativi è che si voglia arrivare a un livellamento del premio, in modo che le tariffe siano uguali in tutta Italia. Questo penalizza però, come detto, le zone virtuose: la tariffa base sarebbe infatti calcolata sulla base del tasso di incidentalità e di truffe assicurative della zona e ovviamente lavvove gli incidenti sono meno frequenti la tariffa base risulta inferiore.

Secondo le prime proiezioni rilevate da alcune compagnie sicurative, questo tipo di intervento porterebbe a rincari fino al 40% nelle province più virtuose, ome Bolzano e un calo vertiginoso in quelle meno virtuose, come Napoli.

LaBos

© Riproduzione riservata
Commenti