Commenta

Inaugurata la 'Galleria dei
Campioni', shop di Cremo,
Pomì e Vanoli: eventi in arrivo

(foto Sessa)

Lo sport, insieme a Confcommercio, scende in campo per rilanciare la Galleria XXV aprile e, più in generale, per rendere attrattivo il centro storico di Cremona. E’ questa l’idea di Confcommercio che attraverso un comunicato stampa, presenta la ‘Galleria dei Campioni’, inaugurata stamattina, mercoledì 12 dicembre. Si tratta di un progetto di temporary shop e di animazione che i vertici di Palazzo Vidoni hanno voluto costruire con Unione Sportiva Cremonese, Vanoli Basket e Volleyball Casalmaggiore. Insieme, a partire appunto da oggi all’inizio di gennaio, utilizzando un negozio offerto dal titolare di Italsinergie Paolo Sordi, realizzeranno un punto vendita dedicato alle squadre che rappresentano la città nelle massime serie nazionali e, soprattutto, ai loro tifosi.

Accanto al merchandising verranno organizzati momenti con gli atleti, così da offrire ai tifosi la possibilità (dopo averli ammirati dagli spalti dello Zini o del PalaRadi) di incontrare i loro beniamini. Campioni che non hanno voluto mancare neppure al taglio del nastro. Per i grigiorossi è intervenuto il capitano Andrea Brighenti, da subito chiamato a firmare autografi, affiancato da Giulio Gazzotti, ala della Vanoli, e da Danica Radenkovic e Agnieszka Kakolewska, palleggiatrice e centrale della Pomì. Accanto al presidente di Confcommercio Vittorio Principe, ideatore del progetto, anche l’Assessore al commercio e alla rigenerazione urbana Barbara Manfredini, oltre a Paolo Sordi.

Principe ha quindi spiegato: “Lo sport ha uno straordinario valore aggregativo, è capace di rafforzare il senso identitario e di appartenenza. Tra la città e i suoi campioni c’è un legame strettissimo che, con questa esperienza, abbiamo voluto valorizzare. Già in passato, nelle nostre vetrine, avevamo festeggiato promozioni o risultati importanti. Credo che la “Galleria dei Campioni” abbia un valore ancora maggiore perché è un gesto d’amore per Cremona e sottintende un impegno più ampio per la valorizzazione del centro storico. Voglio ringraziare quanti hanno reso possibile il progetto, a partire dalle società e dai loro atleti che con entusiasmo, da subito, hanno condiviso la nostra idea ed hanno contribuito a renderla concreta. Non sarebbe stato possibile senza la sensibile disponibilità dell’amico Paolo Sordi, che ci ha offerto uno degli spazi più pregiati della Galleria XXV Aprile. Anche a lui rinnovo la mia sincera gratitudine.” La sinergia tra proprietari degli immobili e le imprese è un nodo strategico per il rilancio di Cremona”.

“Con la ‘Galleria dei Campioni’ – ha concluso il presidente di Confcommercio – abbiamo voluto immaginare un modo diverso di creare animazione in centro, dando vita ad un progetto nuovo che non esiste in nessun centro commerciale, e che è reso più prezioso dalla partecipazione di tutte le maggiori realtà del territorio. Mai in passato si era assistito ad una iniziativa che riunisse Cremonese, Vanoli e Volleyball Casalmaggiore. Voglio vedere nella ‘Galleria dei Campioni’ uno sprone al rilancio della città, che parta proprio dal farla vivere puntando sulle sue eccellenze ma anche riscoprendo quella vocazione ad essere luogo di incontro, di relazioni, di condivisione (anche delle passioni legate allo sport) che rappresenta l’identità più autentica di ogni città. Possiamo vincere questa sfida, come ci insegna il mondo dello sport, solo se riusciamo ad unire le forze, a fare squadra. Occorre mettere in campo idee nuove che, come in questo caso, sappiano superare i modelli tradizionali e rendere l’esperienza dello shopping ancora più emozionale e coinvolgente”.

Sordi ha quindi aggiunto: “Qualche mese fa Confcommercio ha esposto, nelle vetrine, una lettera aperta ai cittadini. Ho condiviso la preoccupazione di quel documento ma ho anche voluto cogliere l’invito a lavorare insieme per rilanciare la nostra bella città. La mia adesione a questo progetto ne è una testimonianza tangibile. Ecco perché, senza alcuna esitazione, ho sostenuto l’interessantissima iniziativa voluta dal presidente Vittorio Principe e da tutta la Confcommercio. La ‘Galleria dei Campioni’ ci affida un messaggio di speranza ma, parallelamente, ci richiama alla responsabilità, sprona a darci obiettivi ambiziosi e a lavorare per raggiungerli. Ecco perché auspico che questo progetto segni l’inizio di un cammino più articolato che, coinvolgendo tutti i soggetti interessati, sappia guardare al futuro (e al bene) della nostra città”.

Manfredini ha invece sottolineato: “Questo progetto nasce da un bel gioco di squadra con un obiettivo importante: quello di rilanciare la città e il centro storico. Complimenti a Confcommercio che ha coinvolto le tre maggiori società sportive del nostro territorio. Una iniziativa che, sono felice, sia stata inserita nel programma del ‘Natale da Favola’, voluto dalla Amministrazione Comunale e dal Distretto Urbano del Commercio. Questo del temporary shop della “Galleria dei campioni” è una ghiotta occasione per lo shopping natalizio. Sono certo che questo progetto saprà coinvolgere non solo la comunità locale ma anche i turisti che visiteranno Cremona. Auspico questa bella iniziativa possa avere uno sviluppo oltre questo periodo legato alle festività’.

Il presidente della Cremonese, Paolo Rossi, ha espresso la propria soddisfazione: “E’ con grande piacere che accogliamo l’invito della Confcommercio per dare vita ad uno store dedicato a 3 realtà importanti dello sport e del territorio cremonese, in un luogo simbolo della città come Galleria XXV Aprile. Ci auguriamo che questa iniziativa possa essere da traino per le attività commerciale e che da questo progetto pilota possano nascerne altri in grado di valorizzare sempre più i principali brand del territorio”.

Massimo Boselli Botturi, presidente Vbc Casalmaggiore, è sulla stessa lunghezza d’onda: “ Con entusiasmo abbiamo accolto la proposta di Confcommercio Cremona per aprire nel cuore della Città un temporary store in cui, con US Cremonese e Vanoli Basket, metteremo in vendita il nostro merchandising, gadget e anche i biglietti per le partite casalinghe. Credo che sia una grande occasione per essere ancora più vicino al nostro pubblico, ai tifosi e più in generale agli appassionati di pallavolo, primo sport femminile in Italia. Di certo ci impegneremo al fine di vivacizzare lo Store con la presenza di atlete e di eventi, un modo anche per contribuire alla valorizzazione del centro e del commercio di Cremona”.

Aldo Vanoli, presidente Guerino Vanoli Basket, ha poi concluso: “Una bella vetrina nel centro città per la nostra società, la Cremonese e la Pomì. Il nostro obiettivo è di portare più persone possibili allo shop per dare importante visibilità allo sport e coinvolgere sempre più pubblico all’interno del nostro palazzetto, avremo la vendita dei biglietti delle partite casalinghe di dicembre e gennaio, ben quattro a Cremona. L’augurio che grazie a questo shop nel centro città e grazie allo sport anche l’intero centro storico ne possa beneficiare e che sempre più persone vengano coinvolte in acquisti nei negozi da sempre importanti per la città ed il commercio. Un grazie a Confcommercio che ha coinvolto nelle nostre realtà sportive”.

(foto Sessa)

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti