11 Commenti

Polizia, controlli a raffica
in città: tre denunce
e una sanzione

Nella giornata del 4 gennaio la Questura di Cremona ha aumentato i controlli volti a prevenire reati ed aumentare la sicurezza concreta e percepita. L’intensificazione dei controlli ha visto l’impiego di numerose pattuglie della Polizia di Stato. L’imponente servizio ha portato all’identificazione di oltre 120 persone, molte delle quali con precedenti penali e di oltre 40 veicoli.  Effettuati anche diversi posti di controllo lungo le principali arterie stradali, volte ad intercettare eventuali veicoli rubati o persone sospette. La finalità – fanno sapere dalla questura – è quella di prevenire furti in appartamento, i reati contro il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti.

L’aumento dei controlli ha permesso di rintracciare un cittadino egiziano che guidava senza patente di guida in quanto mai conseguita, inoltre trasportava un suo connazionale clandestino sul territorio italiano. Il primo è stato sanzionato ai sensi art.116 CDS, che prevede una sanzione amministrativa di oltre 5000 euro, mentre il secondo è stato denunciato all’autorità competente per il reato di ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello stato.

Infine nel corso della giornata sono state denunciate due persone, un italiano per danneggiamento aggravato ed un cittadino extracomunitario per resistenza a pubblico ufficiale. L’importante dispiegamento di uomini in divisa ha consentito di effettuare un considerevole lavoro di prevenzione necessario in questi periodi di festa. I controlli proseguiranno per tutto il fine settimana con l’ausilio anche di personale del reparto Cinofili di Milano.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Illuminatus

    Bravissimi, complimenti!

    • L’algerino

      Tra i 10 Paesi con il più alto numero di migranti gli Stati Uniti, la Germania, la Federazione Russa, l’Arabia Saudita e il Regno Unito. L’Italia è solo all’undicesimo posto.

      • Elio

        Gli stati uniti e’ un paese di migranti. I nativi sono stati decimati. Forse qualcuno si augura questo?

      • Illuminatus

        Credo che l’Italia, come estensione (km quadrati) sia un po’ più piccola degli Stati Uniti.

        • L’algerino

          il tasso di occupazione dei soggiornanti non comunitari al 1 gennaio 2017 era del 57,8% a fronte di 57% degli italiani.
          Inoltre, il loro tasso di imprenditorialità è in continua crescita, con un +3,5% di nuove ditte individuali di cittadini non comunitari nel 2016 sul 2015. Nel 2016 erano 366.425 i titolari di imprese individuali nati in un paese al di fuori dell’Unione Europea, l’11,3% del totale delle ditte individuali a livello nazionale.

          • L’algerino

            un recente rapporto del Ministero del Lavoro

  • Elio

    2 su 3 extracomunitari. Perfortuna mi rincuora il fatto che il nostro sindaco ha affermato che a Cremona gli extracomunitari sono integrati benissimo

    • Mario Rossi SV

      Leggi meglio, sono 3 su 4.

    • L’algerino

      In Italia nel 2080 a fronte di una popolazione stabile di 60 milioni più della metà sarà di origine straniera. Questo è il rapporto shock diramato da Gefira, un think tank olandese da sempre molto critico sulla questione immigrazione

      • Elio

        Sempre che in italia non si inverta la situazione e storicamente e’ gia successo piu volte

      • Illuminatus

        Dicevano anche che avremo anche finito tutto il petrolio entro il 1995. Mai fidarsi di chi fa previsioni a mezzo secolo, quando i chiaroveggenti saranno già morti e non più accountable.

        L’unico finora ad avere ragione nelle sue fosche previsioni è stato Orwell.