12 Commenti

Centrodestra, Bordi
e Ceraso potrebbero
riavvicinarsi alla Coalizione

Con la scelta di Malvezzi a candidato sindaco di Centrodestra, alcune liste che con Zagni si erano tirate indietro, tornano a guardare con interesse verso la coalizione. E’ il caso di Maria Vittoria Ceraso, nonché di Matteo Bordi, che però non manca di lanciare qualche frecciatina (nel suo caso l’abbandono della coalizione era motivato dalla contestazione delle metodologie di scelta): “Prendiamo atto che finalmente la coalizione di centrodestra ha un candidato sindaco, ma al contempo non si può non evidenziare il fatto che non è il nominativo che il Tavolo locale all’unanimità aveva indicato” sottolinea. “Uno strano concetto di ascolto della volontà del territorio e di rispetto dei rappresentanti politici locali. Non è una critica a Malvezzi ma al metodo utilizzato che è stato il motivo della nostra presa di distanza, rifiutando il ruolo di “Bigio firma”.

Cosi come è stato poco corretto – umanamente e politicamente – il trattamento riservato al fu candidato unitario Zagni cui va la mia vicinanza”.

Ora però bisogna guardare avanti, in quanto le elezioni si fanno sempre più vicine: “A breve riunirò gli amici della lista “Cremona in Movimento” per una riflessione unitaria: di certo non ci saranno automatismi nel rientro in coalizione” sottolinea Bordi. “Ora c’è il candidato ma resta da chiarire la metodologia per definire il programma, le linee guida, le priorità, la posizione su alcuni temi fondamentali per Cremona. Questo ci interessa e di questo è urgente parlare. A  Cremona, però”.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Mariella Laudadio

    Ma và?!

  • Marengon

    “Ora però bisogna guardare avanti…” ma non ci sarà una ovazione (da ovis… in latino) e vista la situazione il 26 maggio qualcuno si divertirà a contarle!

  • Ottavo Nano

    Sentono puzza di poltrona

  • Giulio

    Zagni, Malvezzi, Bordi, Ceraso, quelli della fallimentare Giunta Perri. Questo è il futuro di Cremona? Meglio scappare.

    • Illuminatus

      Perché “fallimentare”? Perché non hanno dato il permesso a costruire abbastanza centri commerciali? Detto senza vena polemica, solo l’interesse ad imparare.

      • Giulio

        In perfetta continuità con le giunte sinistre, anche sulle aree commerciali di media struttura, cresciute come funghi anche con Perri.

        • Illuminatus

          Sempre se non erro, l’attuale amministrazione detiene il record delle licenze date alla media-grande distruzione, ben sette.

          • Giulio

            Media, non grande (la grande è di competenza Regionale), il tutto è stato fatto secondo il PGT voluto dalla Giunta Perri e dal suo Assessore Malvezzi. Per questo parlo di perfetta continuità.

  • Pamy

    Eh beh … i voti dei mafiosi fanno comodo vero Ceraso? … specialmente quelli della ndrangheta?!

  • Roby

    Beh per onestà intellettuale uno che punta alle poltrone non esce dalla coalizione come ha fatto Bordi mentre decidono candidati e poltrone. E leggendo sopra non mi pare dica di voler rientrare. Se si leggono le cose senxa essere prevenuti. Personalmente Il comportamento che ha avuto e le motivazioni date mi fanno dire bravo Bordi.

    • Carlob

      Lei è uno della lista ,sarete in 30 e saranno i voti che prenderà Bordi

  • paolino

    se Bordi e la Ceraso si riavvicineranno al centro destra, è dovuto al fatto che chiederanno in cambio una poltrona lo capiscono anche i fessacchiotti Cremonesi di cui faccio parte