7 Commenti

Anche oggi in ritardo
di trenta minuti il treno
delle 18,20 da Centrale

Problematica anche oggi (come ieri e come stamattina) la situazione sulla linea ferroviaria Milano – Cremona – Mantova, dove il treno 2661, molto frequentato dai pendolari, è partito con trenta minuti di ritardo da Centrale,  alle 18,53 anziché alle 18,20. Già ieri si erano verificati ritardi sulle corse pomeridiane, in particolare le partenze da Milano delle 17,15 e appunto delle 18.20 arrivati a destinazione circa 40 minuti dopo. Senza contare la soppressione, comprensibilmente mal digerita da studenti e lavoratori, della corsa di questa mattina del Cremona – Milano delle 7,30.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Roberto

    Avrá incontrato traffico

  • Elio

    Mo sembrava che le ferrovie avessero dichiarato che la situazione era migliorata e la tendenza era questa

  • coD77

    Miliardi per far viaggiare ad alta velocità le merci mentre i pendolari devono spingere i treni

    • Roberto

      Qui ti devo dare ragione, é uno scandalo

    • Elio

      Esatto

    • Mario Rossi SV

      Miliardi i per ospitare i profughi mentre i pendolari devono spingere i treni.

    • Andrea

      Lo dico da 10 anni