3 Commenti

Cremona Solidale, il plauso
di Malvezzi all'operato
di direttore e Cda

Continua il giro del candidato del centrodestra Caro Malvezzi tra gli interlocutori cittadini in vista delle amministrative. Tappa all’azienda speciale comunale Cremona Solidale, dove, accompagnato da Ilaria Giordano e Andrea Barzanti (precedente e attuale consigliere di minoranza nel Cda) ha  incontrato il presidente Emilio Arcaini, il direttore generale Emilio Tanzi e il direttore sanitario Aldo Pani. Un momento finalizzato all’aggiornamento delle progettualità attuali e future del consiglio di amministrazione, oltre che sull’andamento della gestione economica dell’ente.“Ho potuto constatare di persona il buon lavoro svolto dal direttore e dal consiglio uscente – sottolinea Malvezzi – ed esco dall’incontro consapevole del valore strategico che questa realtà ha nel panorama dei servizi destinati ai cittadini più fragili. La tutela della dignità della persona in ciascuna fase della vita è uno dei punti irrinunciabili del programma elettorale del centrodestra”.
“Cremona Solidale è un bene per la nostra città che va tutelato e sostenuto per rispondere in modo sempre più completo ed efficace ai bisogni più veri dei nostri cittadini più anziani. Ho voluto anche trasmettere alla direzione – spiega il candidato del centrodestra – il mio personale ringraziamento e apprezzamento nei confronti del lavoro quotidiano del personale dell’azienda, per lo straordinario impegno quotidiano nel garantire a ciascun ospite la migliore assistenza possibile”.
“Vogliamo rafforzare il legame con le famiglie degli ospiti. La valorizzazione dell’esperienza e della professionalità dei lavoratori – conclude Malvezzi – è uno degli impegni che mi sento di assumere anche a nome dell’intera coalizione del centrodestra, insieme alla volontà di assicurare il coinvolgimento e la valorizzazione del lavoro prezioso dei tanti volontari che collaborano con il personale per rendere questa struttura più accogliente”.

Proprio su Cremona Solidale e in particolare sull’avvicendamento nella Direzione generale, il centrodestra aveva scatenato una dura battaglia all’inizio del mandato dell’attuale sindaco Galimberti.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Luccio

    Questa sequenza di visite elettorali è piuttosto squallida. Dove è stato Malv fino a ieri?

    • Rosso

      Che domanda idiota?

  • Giamburrasca19

    Ma pensa un po’, con la giunta Perri di cui Malvezzi era vicesindaco si è tentato di privatizzare il vecchio Soldi e adesso ne canta le lodi.
    Abbiamo a Cremona una grande struttura, un grande Direttore Generale e Sanitario , un’efficiente riabilitazione e ambulatori plurispecialistici ottimi e completi.
    Ho trovato anche volontari fantastici che il più delle volte sono ex dipendenti o famigliari di ricoverati che hanno trovato una seconda casa nella “famiglia” di Cremona Solidale e del personale che fa’ miracoli considerata la non piu’ giovane età e l’aumento costante del carico lavorativo e il minutaggio assurdo imposto da politici che non sono medici e non sono mai entrati a contatto con il vivo della realtà assistenziale.
    Poi chi non e’ contento e fatica a capire la routine dell’assistenza con le sue criticita’ c’e’ sempre … ma i furbetti del cartellino non li troviamo.