6 Commenti

Raffica di roghi tra Scandolara
e Motta Baluffi; odore di nafta
nei campi: caccia al piromane

Ennesimo campo in fiamme nella zona tra Scandolara Ravara e Motta Baluffi. Vi sono diversi punti di accensione del rogo, che si sovrappone a un altro incendio che si era sviluppato nella serata di sabato. Sono due gli appezzamenti di terreno interessati dall’incendio: un’area che si estende per circa 150 metri in larghezza. Cinque i mezzi dei Vigili del Fuoco impegnati sul posto, con una decina di uomini.

Vista la frequenza dei roghi e il diverso numero di inneschi si tratterebbe, secondo gli investigatori, di una serie di atti dolosi. A questo proposito i Carabinieri sono impegnati a pattugliare la campagna alla ricerca di eventuali tracce. Si tratterebbe infatti di un piromane che in questi giorni sta imperversando sul territorio tra il Cremonese e il Casalasco.

Secondo le testimonianze degli agricoltori della zona, gli incendi vanno avanti ormai da diverse settimane, e si ripeterebbero con una certa frequenza.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Chicca

    Se lo trovate cospargetelo di benzina e dategli fuoco ! È ciò che si merita !!!!

    • Mirko

      Concordo pienamente

  • A. G.

    Inquinerebbe troppo. Punturina e ciao ciao

  • Angelo Dellamorte

    colpa di “quella gente lì”….

  • Seppe Marin

    Per curiosità è li che dovrebbe passare l’autostrada Cremona Mantova????? Spesso i roghi servono a cacciare la gente dai campi 🎃

  • Sbirulino19

    Certo che bisogna proprio essere c0glioni!