Commenta

Innovazione, la Green Oleo
sottoscrive accordo con
Ministero Sviluppo Economico

L’azienda cremonese Green Oleo ha sottoscritto, nei giorni scorsi, un accordo per l’innovazione con il Ministero dello Sviluppo Economico. E’ l’unica azienda lombarda insieme alla milanese Molped Spa. Obiettivo è quello di sostenere alcuni interventi di rilevante impatto tecnologico, in grado di incidere sulla capacità competitiva dell’impresa anche al fine di salvaguardare i livelli occupazionali e accrescere la presenza delle imprese estere nel territorio nazionale.

A questo proposito la società ha presentato una proposta progettuale legata alla progettazione “di un processo produttivo altamente innovativo di Green Chemistry”, che servirà per produrre nuovi prodotti “da fonti rinnovabili con utilizzo di tecnologie a basso impatto ambientale” da realizzare presso il sito cremonese.

Il progetto si propone in sostanza di mettere a punto nuove tecnologie basate sulla green chemistry al fine di migliorare radicalmente l’attuale processo produttivo. “Il concetto di green chemistry sostiene una riduzione degli impatti ambientali dei prodotti chimici, prendendo però in considerazione il loro intero ciclo di vita, dall’estrazione della risorsa di utilizzo del prodotto alla destinazione finale” si legge nella presentazione del progetto.

Il costo previsto per la realizzazione del progetto di ricerca e sviluppo ammonta a 5.737.500 euro, con un contributo complessivo, a carico del Ministero e di Regione Lombardia, pari a 1.491.750 euro. “Questi progetti sono il chiaro segno che l’innovazione p la chiave di volta per lo sviluppo e per il futuro”, ha spiegato l’assessore allo Sviluppo  economico Alessandro Mattinzoli. “Sostenere le iniziative per promuove la capacità competitiva del nostro tessuto produttivo sta alla base del nostro metodo improntato sull’ascolto, sul confronto e sulla collaborazione”.

Il concetto di green chemistry sostiene una riduzione degli impatti ambientali dei prodotti chimici, prendendo però in considerazione il loro intero ciclo di vita, dall’estrazione della risorsa di utilizzo del prodotto alla destinazione finale.

 

© Riproduzione riservata
Commenti