3 Commenti

Al via i lavori della ciclabile
di via Bergamo. La pista
partirà dal Migliaro

Al via i lavori della pista ciclabile di via Bergamo con una variante, che riguarda quel tratto che passa davanti al bar Dazio e al condominio confinante. Da lì, dopo che si era aperto mesi fa un confronto tra amministrazione e residenti, la decisione da parte dell’assessore alla partita Simona Pasquali di cambiare il percorso. La ciclabile dunque partirà dal Migliaro, poi proseguirà in via delle Fiamme Gialle, seguendo un percorso già esistente interno, ed evitando così il tratto davanti al bar, sbucherà davanti al sottopasso della tangenziale e poi proseguirà verso la città. Si sta ragionando ancora sull’ultimo tratto di via Bergamo, quello che dal sottopasso ferroviario arriva in via Milano per cercare di evitare il più possibile il restringimento della carreggiata con conseguente eliminazione dei posti auto. C’è un’altra novità che riguarda le piste ciclabili, in particolare quella del Boschetto. L’assessore Simona Pasquali ha spiegato che si farà non appena arriveranno i soldi dal ministero, infatti l’amministrazione ha partecipato a un bando statale per cercare finanziamenti. Tra l’altro sempre al Boschetto quel parcheggio tanto voluto dal quartiere in via cascina sant’Elena che dà sulla via Boschetto è stato terminato. Un’area abbandonata recuperata che sicuramente rivestirà un ruolo importante in previsione della futura pista ciclabile che andrà a sottrarre posti auto lungo il percorso.

Silvia Galli

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti
  • Gemelli

    Ho capito!!! Devo atterrare gli aerei.

    • Abiff

      Certo. Arrivi da Roma col tuo Cessna 172, lo metti nel hangar, tiri fuori la bici e pedali fino a casa al Bosco ex Parmigiano. Chiaro, no?

      • Gemelli

        Chiarissimo! Grazie pensavo di dover pedalare fino a Milano.