2 Commenti

Decoro e manutenzioni in
centro, Marcenaro: 'Assessore
disponibile, ma non ha fondi'

Incontro interlocutorio, senza grosse novità sul piano degli interventi concreti, tra l’assessore Rodolfo Bona, incaricato della complessa partita delle manutenzioni e verde pubblico, e il direttivo del comitato di quartiere Centro. “Ci ha chiesto pazienza e assicurato attenzione – ha detto il presidente del quartiere Paolo Marcenaro – ma resta il fatto che il suo assessorato non ha fondi a disposizione. Per lavori sul decoro urbano è essenziale la collaborazione di sponsor privati e questo ci ha lasciato un po’ perplessi. Per il momento andiamo avanti così”.
La lista degli interventi include, afferma Marcenaro, “tutti i fatti che abbiamo segnalato dal 2015 ad oggi, poche cose hanno avuto risposte, dai problemi di piazza Roma a via Milazzo, dove c’è un marciapiede ammalorato su cui i portatori di handicap in carrozzina non riescono a transitare”.

Per quanto riguarda la ristrutturazione delle montagnole ai Giardini Pubblici, Bona ha spiegato che per un intervento risolutivo occorre presentare un progetto di recupero dei ‘pinnacoli’ alla Soprintendenza:  l’ufficio tecnico del Comune sta provvedendo ma non si prevedono tempi brevi e anche in questo caso occorrono fondi che non ci sono al momento. “Per piazza Roma – afferma Marcenaro –  abbiamo chiesto che tutto il verde venga messo a posto, la parte retrostante va ripensata, ci sono problemi di sicurezza alla sera. I cartelli dove sono scritte le regole da rispettare sono troppo in alto, ammesso che servano, dovrebbero essere resi più visibili e multilingue. In conclusione: noi vogliamo voltare pagina come comitato. Con l’amministrazione vecchia abbiamo fatto tanti solleciti e trovato poche soluzioni; come cittadini possiamo anche impegnarci ma ci vogliono anche risposte concrete.L’assessore si è reso disponibile, questo ci fa molto contenti, ma staremo a vigilare”.

L’attuale presidente del quartiere non si ricandiderà al prossimo rinnovo, previsto per febbraio 2020.

 

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Gianluca

    Domanda: ma che senso ha istituire un assessorato e poi non dotarlo di fondi?

  • Gemelli

    Si aspettano i privati che aprano la borsa.