Commenta

Pizzighettone, tutto
pronto per la 27esima
edizione dei Fasulin

Si apre ufficialmente domani, sabato 26 ottobre, la 27esima ‘Fasulin de l’òc cun le cudeghe’, maratona gastronomica promossa dal Gruppo Volontari Mura Pizzighettone onlus e dedicata al piatto tipico delle solennità dei Defunti (ma non solo), che per due fine settimana consecutivi è protagonista nelle mura di via Boneschi e che torna ad incoronare Pizzighettone Città Murata di Lombardia e Bandiera Arancione Touring Club Italiano, Capitale dei Fasulin. Già stasera il prologo con la prima delle due serate su prenotazione (solo cena, dalle 19) alla presenza di circa 450 commensali, mentre la prossima Giovedì 31 Ottobre, con ormai il quasi tutto esaurito (già iscritti oltre 500 commensali).

Domani, come detto, il debutto vero e proprio. Si prosegue domenica (ore 11-23, orario continuato) e poi  l’1, 2, 3 Novembre (sempre ore 11-23, non stop). Durante le giornate di festa verranno servite oltre 18 mila scodelle del piatto tipico delle solennità dei Defunti, In tavola anche altri piatti tipici dell’autunno locale. tra cui salumi nostrani (salame e lardo), formaggi (raspadùra, gorgonzola, provolone Pizzighettone con mostarda), polenta fresca e abbrustolita, insalata di fagiolini dall’occhio con verdure fresche ottima anche per i vegani, il dolce della festa (la torta rustica dei morti, sfornata in quasi 400 esemplari) e per finire lo Sbùrlòn, liquore tipico dei Fasulin a base di mele cotogne.

A margine anche le manifestazioni organizzate da Pizzighettone Fiere dell’Adda ‘Buongusto Birra&Vino’ (26-27 ottobre) e ‘Buongusto’ (1-2-3 novembre), le visite guidate alla scoperta delle mura,
tra cui quelle in racconto condotte da Davide Tansini (info e partenze, Ufficio turistico di piazza D’Armi e sul sito www.gvmpizzighettone.it) e infine le crociere sull’Adda a bordo del Catamarano Capinera (info sul sito www.navigareladda.it).

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti