Commenta

Giornata mondiale
contro l'Aids, molti gli
eventi in programma

Il 1° dicembre ricorre la Giornata Mondiale contro l’Aids, istituita nel 1988 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms), alla quale aderisce il Comune di Cremona. Si tratta di una data importante che rappresenta un’occasione per sostenere azioni di informazione e di sensibilizzazione finalizzate alla prevenzione.
Anche quest’anno i partner del progetto “Torrazzo2018”, di cui il Comune di Cremona è ente capofila, in occasione di tale giornata, intendono mettere in campo una serie di iniziative al fine di mantenere viva l’attenzione sulla tematica.

In continuità con lo scorso anno, verrà realizzata una campagna social dal titolo #conosciiltuostato. Tale campagna consisterà nella pubblicazione di fotografie, scattate principalmente agli operatori degli enti partner del progetto, con i cartelli riportanti i seguenti hashtag: #conosciiltuostato e #sehailatestafattiiltest, scelti per promuovere la necessità di conoscere il proprio stato di salute anche su questa malattia virale. L’utilizzo del canale social è stato volutamente pensato per raggiungere anche i più giovani.

Con l’intento di dare maggiore risalto, Casa della Speranza ha pensato e ideato, in collaborazione con il DROP-IN della Cooperativa Sociale di Bessimo ONLUS, tre spot pubblicitari di sensibilizzazione proprio sul tema dell’Hiv. Tutti i video-clip, interpretati da operatori e alcuni ospiti, saranno accompagnati dall’hashtag #accaivu, volutamente scritto in modo anomalo per sottolineare la totale disinformazione, a partire dalla parola stessa, che per anni ha fatto paura e ha segnato le cronache del mondo intero. #accaivu viene poi declinato in tre sfaccettature: Non voltare le spalle, Non lo ricordi più, Non scherzare tu.

Mercoledì 27 novembre, alle ore 12, Roberto Poli, direttore del Ser.D dell’Asst di Cremona, sarà ospite alla puntata Ore 12, trasmessa da Cremona1. Tema peculiare della puntata sarà la presentazione di interventi di prevenzione e diagnosi precoce in tema di Hiv e infezioni sessualmente trasmesse. Nella stessa occasione, alla presenza di Adriana Trovati (responsabile Drop-In – Coop. Bessimo) verranno condivisi gli spot pubblicitari #accaivu e presentati i cartelli riportanti gli hashtag: #conosciiltuostato e #sehailatestafattiiltest e la brochure con le iniziative del Serd dell’Asst di Cremona.

Gli stessi spot verranno poi trasmessi e promossi all’interno del programma Punto e a Capo del 27 novembre 2019 alle ore 19.30, dove saranno presenti Bianca Stringhini (educatrice di Casa della Speranza) e Adriana Trovati (responsabile Drop-In– Cooperativa Bessimo). Il 29 novembre (ore 7-8.30 e ore 12-14.30 stazione treni, stazione pullman e vie limitrofe) la Cooperativa Sociale di Bessimo onlus in collaborazione con Casa della Speranza, distribuirà materiale informativo relativo al virus e al test HIV, per sensibilizzare il target giovanile alla problematica. Ats della Val Padana fornirà inoltre supporto alla campagna social tramite la condivisione sui profili social dell’Agenzia dei post con l’hashtag #sehailatestafattiiltest e #conosciiltuostato.

Domenica 1° dicembre alle ore 16.30 nella sede della Casa della Speranza si svolgerà un momento di preghiera e riflessione guidata da mons. Antonio Napolioni, Vescovo di Cremona. Seguirà un momento conviviale con operatori, ospiti e volontari. Il 6 dicembre, alle ore 19, all’ArciGay di Cremona si terrà una serata dedicata alla sensibilizzazione sul tema dell’Hiv e alla somministrazione del test salivare. Interverranno gli operatori del Ser.D dell’Asst di Cremona e della Cooperativa Sociale di Bessimo Onlus.

Domenica 8 dicembre, alle ore 18, in occasione della partita di basket casalinga Vanoli Cremona Virtus Bologna al PalaRadi verrà lanciata la campagna di sensibilizzazione e di prevenzione in tema di Hiv e infezioni sessualmente trasmesse attraverso la distribuzione di materiale informativo e la diffusione dello slogan predisposto sui tabelloni luminosi durante le partite di basket a cura dell’Asst di Cremona. Dal 1° al 15 dicembre, all’Istituto di Istruzione Superiore “Arcangelo Ghisleri” di Cremona il Ser.D dell’Asst di Cremona effettuerà un intervento mirato all’informazione e sensibilizzazione degli studenti delle classi quarte sul tema della prevenzione e della lotta all’Aids. Al termine degli incontri sarà possibile effettuare il test salivare.

© Riproduzione riservata
Commenti