Commenta

UTIN, TESTIMONIANZA/16
'I nostri gemellini ora hanno
9 anni grazie a questo reparto'

Continuano le testimonianze di chi chiede a gran voce di salvare l’unità di Terapia Intensiva Neonatale di Cremona, per la quale la Regione Lombardia ha disposto il ridimensionamento. Una mobilitazione di massa, con tanto di petizione lanciata su Change.Org, che ha già raccolto in pochi giorni oltre 10mila firme. Sono Antonio e Tiziana, oggi, a scriverci per raccontarci della sua positiva esperienza nel reparto.

Se volete raccontare la vostra esperienza presso l’Utin dell’ospedale di Cremona, potete inviarla a redazione@cremonaoggi.it.

Siamo Antonio e Tiziana, siamo genitori di due gemellini Alex e Andrea nati alla 28esima settimana con un peso inferiore al Kg (940g e 980g). Ora hanno 9 anni e tutto questo solo grazie all’esistenza di questo meraviglioso reparto. I nostri amori sono rimasti due mesi in terapia intensiva, due mesi nei quali potevamo vederli, ma non toccarli e stringerli tra le braccia. Un periodo lungo e alquanto difficile, anche Perché una mamma sa cosa vuol dire partorire i propri figli ma non poterli stringere tra le proprie braccia. La professionalità e l’umanità del personale della UTIN ha fatto sì che questo periodo difficile diventasse più lieve, ci sono sempre stati vicino e hanno sempre saputo affrontare anche le varie problematiche che si sono riscontrate. Mi hanno anche insegnato molto, soprattutto nella gestione a casa di due gemelli contemporaneamente. Ne saremo sempre riconoscenti x quello che hanno fatto per noi ma anche x molte altre famiglie che hanno aiutato. Grazie UTIN.

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti