Commenta

Oreste Perri insignito con
il Collare d'Oro dal CONI
Premiato anche Morelli

Oreste Perri ha ricevuto ieri, lunedì 16 dicembre, il Collare d’Oro, la massima onorificenza del Coni. Il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte ha consegnato i Collari agli insigniti, sul palco con lui il Ministro per le politiche giovanili e lo sport, Vincenzo Spadafora, il Presidente del CONI, Giovanni Malagò e il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli. Perri è stato premiato nella categoria ‘Campioni Mondiali prima del 1995′ per i risultati nella Canoa K1 1000 del 1975. Premiato anche il nuotatore Efrem Morelli in qualità di atleta paralimpico mondiale nel 2019.

Al sito del Coni, il premier Conte ha dichiarato: “Voi ci fate emozionare e sognare, ci date entusiasmo con il vostro impegno che ha anche un rilievo etico. Voi incarnate l’Italia migliore, quella che ci piace. Il Governo sarà al vostro fianco, pronto a realizzare i progetti futuri. L’Italia sta diventando, con merito, il centro del panorama sportivo mondiale, grazie al CONI, al Presidente Malagò e a tutte le Federazioni. Il gioco di squadra, l’unità di intenti, il riuscire a lavorare tutti nella stessa direzione ci consente di raggiungere grandi risultati, io la chiamo la squadra Italia. L’assegnazione dei Giochi invernali del 2026 è stata una delle pagine più belle scritte dal sistema Paese e uno dei momenti più intensi che ho vissuto da presidente del Consiglio. E’ stato un momento in cui mi sono sentito particolarmente orgoglioso di essere italiano. I Giochi saranno un’occasione irripetibile anche per lo sviluppo sostenibile delle città. Lo sport è fattore di inclusione e ci unisce tutti, nonni e giovani, Nord e Sud. Intanto vi auguro buone feste e buona olimpiade di Tokyo”.

© Riproduzione riservata
Commenti