Commenta

Covid, Poli risponde
a Fi: 'Consiglio comunale
convocato a breve'

Dopo le proposte pervenute da Forza Italia per affrontare la crisi economica legata all’emergenza covid e per consentire alle imprese di ripartire, è il consigliere comunale Roberto Poli, capogruppo del Pd, a rispondere. “L’Amministrazione ha piena consapevolezza che la gravissima emergenza sanitaria che ha colpito il nostro territorio ha delle conseguenze pesantissime sul piano economico e sociale” evidenzia. “Il Sindaco e la Giunta hanno sin dall’inizio dell’emergenza attivato interlocuzioni frequentissime con categorie sociali ed associazioni e sono intervenuti con tempestività sia nel rispondere alle emergenze sanitarie (vedi distribuzione delle mascherine) sia nelle risposte immediate alle emergenze sociali (vedi il buono spesa integrato con fondi del bilancio comunale).

E sempre con grande tempestività ha messo in campo azioni “straordinarie” per sostenere le categorie economiche: un pacchetto di due milioni di euro che prevede fortissime riduzione delle tasse comunali per artigiani, commercianti e piccole imprese: dalla tariffa sui rifiuti al canone sull’occupazione di spazio pubblico e all’ ampliamento gratuito del plateatico per gli esercizi e ancora sulla sosta in città. Poi un contributo sostanzioso sugli affitti delle attività che sono rimaste chiuse.

Un intervento di contributo pubblico senza precedenti, e attuato con coraggio, pur senza al momento certezza circa l’entità della copertura economica da parte del Governo. E quindi in una situazione di bilancio comunale che presenta pesanti difficoltà, per mancati introiti da un lato e per spese non previste dall’altro.

Abbiamo osservato con piacere che le proposte avanzate da parte dell’opposizione e in particolare da Forza Italia siano in gran parte d’accordo su quanto attuato. Rimaniamo convinti che sia importante mantenere la ZTL, piuttosto agevolando ulteriormente la sosta in centro, perché il rilancio della città passerà attraverso il rilancio del centro storico come naturale centro commerciale all’aperto, con più tavoli di bar e ristoranti all’aperto, con una mobilità verde. E sottolineiamo che per fortuna la svolta green che ora in tanti sollecitano come risposta necessaria alla crisi, Cremona l’aveva già intrapresa, dalle ciclabili alle colonnine di ricarica elettrica e al mantenimento di un’area pedonale.

Rassicuriamo infine Forza Italia che potremo discutere di tutte le criticità sanitarie, socio-sanitarie, sociali ed economiche nel Consiglio Comunale che sarà convocato a breve”.

© Riproduzione riservata
Commenti