Commenta

Accademia scrittura e giornalista
cremonese Fiorentini fanno
viaggiare con i versi di Omero

Viaggiare ai tempi correnti nelle isole  del Mar Mediterraneo. Veleggiare tra gli scenari marini più belli,  accompagnati dai versi di Omero e della sua Odissea. E` l`iniziativa  editoriale dell`Accademia della Scrittura di Milano, diretta da  Monique Scisci, che sul blog https://accademiadellascrittura.it  pubblica, ogni mercoledì, le descrizioni paesaggistiche più  straordinarie contenute nel poema omerico e proposte dal giornalista  Roberto Fiorentini. Si parte da Itaca, per proseguire verso Creta,  approdare all`Isola di Faro davanti all`Egitto e lasciarsi incantare  dall`enigmatica Malta nella fantasmagorica dimora dell`intrigante  Calipso. E poi tutte le meraviglie paesaggistiche italiane: l`Isola di Corfù, patria dei Feaci; Posillipo, terra dei Ciclopi; Stromboli,  patria di Eolo; le Bocche di San Bonifacio, dimora dei Lastriconi;passando per il Circeo, terra della conturbante maga Circe; per finire in Sicilia con lo stretto di Messina, le mostruose immagini di Scilla  e Cariddi e i bianchi buoi dalle corna di luna. “In questa estate 2020 dove le vacanze, causa pandemia, avranno mete  per lo più italiane abbiamo voluto proporre questo viaggio virtuale  nelle bellezze del Mare Nostrum per farlo riscoprire con le parole del poeta per eccellenza: Omero”, spiega Monique Scisci. “E` un modo per unire turismo e letteratura, fa viaggiare con la fantasia,  l`immaginazione, suggerire al contempo mete presenti nel nostro Paese  che sono di grande suggestione e facilmente raggiungibili”.

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti