19 Commenti

Raid all'area commerciale
di Gadesco: Bricocenter nel
mirino, rubati 50mila euro

Ennesimo raid presso l’area commerciale Cremona Due di Gadesco Pieve Delmona. Non c’è pace per i negozi della zona, che dopo il maxi furto all’Unieuro di pochi giorni fa, hanno dovuto fare i conti con l’ennesima azione messa in atto probabilmente da esperti del crimine. Stavolta nel mirino è finito il Bricocenter, dove gli ignoti malviventi, con il favore delle tenebre, hanno forzato una porta del magazzino per riuscire ad introdursi nel negozio e portare via circa 50mila euro.

Una volta all’interno hanno dapprima svuotato le casse, quindi sono passati nell’ufficio del direttore, dove hanno letteralmente smurato la cassaforte per portarla via. A dare l’allarme sono stati gli uomini dell’istituto di vigilanza Civis, allertati dall’allarme collegato con la loro centrale. La banda è però riuscita a dileguarsi prima che i Carabinieri arrivassero sul posto. A dimostrare che si trattava di professionisti, la trovata di posizionare sacchi di sabbia e blocchi di cemento sulla strada per rallentare le pattuglie. A giocare a favore dei malviventi anche il fatto che le telecamere della videosorveglianza non erano in funzione.

Dunque mentre le forze dell’ordine sono impegnate nei pattugliamenti del centro storico, per dare un freno alla movida e garantire il rispetto delle normative anti-Codiv, le zone più periferiche restano forse un po’ troppo scoperte, lasciando spazio ai malviventi di agire indisturbati.

Laura Bosio

© Riproduzione riservata
Commenti
  • roberto ruffo

    se dipendesse da me…carceri speciali modello Guantanamo o ancora meglio “l’isola del diavolo” nella Guyana francese (avete presente Papillon), condanne da 20 anni in su niente sconti e benefit vari lavori forzati e calci nel c.

    • MrCairo

      Menomale che non decidi te allora

      • Chicca

        Concordo

    • topo2020

      e per reati più gravi, li spariamo sulla Luna?

      • roberto ruffo

        per i reati piu gravi un bel colpo in testa

        • mirko ansaldi

          Lo sceriffo

    • jiustis

      Concordo in pieno e magari anche un po di coronavirus

      • topo2020

        Questa poteva essere risparmiata
        Per rispetto al migliaio di morti cremonesi

        • jiustis

          i morti ci sono stati e ci sono tutt’ora ovunque nel mondo!

    • Mirko

      Concordo

  • Joker

    L’ultima considerazione nell’articolo è quantomeno discutibile…

    • dido09cr61

      discutibile ma vera, questi professionisti non li fermi se non con un’adeguata presenza di forze dell’ordine con relativi rischi, è più sicuro ed economico vigilare e sanzionare i comportamenti eccessivi dei cittadini…

      • Franco Ferrari

        Se i cittadini non avessero comportamenti eccessivi, le forze dell’ordine avrebbero più tempo per dedicarsi ad altre cose. Comunque già lo fanno, rischiando in prima persona e senza economia.

      • Joker

        Non è la considerazione dell’articolo.

  • Ciudél

    Ma dei sistemi d’allarme moderni che segnalino subito ingressi indesiderati? Anche perché smurare una cassaforte non penso sia operazione di pochi minuti…e le forze dell’ordine credo si muovano in auto…non a piedi…Gadesco non mi sembra lontanissimo. Mah…

  • Chicca

    Telecamere non in funzione ? Strano ! Qualcuno lo sapeva ?

  • stew

    Meglio dare le multe ai cittadini

  • Hulk Il Giusto

    Birbantelli non si ruba! Se vi prendo vi dò una bella denuncia! Se arrivate a 10 denunce vi aspetta il bonus cittadino e il rdc!

  • Acciaio Rapido

    Sarebbe meglio usufruire dei vigili urbani per l’ordine pubblico, mentre polizia e carabinieri per i crimini organizzati, altrimenti mentre i gatti dormono, i topi ballano!