4 Commenti

Primo matrimonio post
Covid in Comune a Cremona
Zagni: 'La vita riparte'

Primo matrimonio post Covid in Comune a Cremona. Lo ha celebrato il consigliere comunale della Lega Alessandro Zagni che ha postato la foto sulla sua pagina facebook. “La vita finalmente riparte”, scrive Zagni. Nulla di più normale che la celebrazione di un matrimonio, ma ai tempi del Covid diventa una bella notizia, soprattutto a Cremona, una delle province più colpite dalla pandemia. Ad unirsi con rito civile, John e Grace, lui nigeriano, lei originaria dello Zambia, entrambi residenti a Cremona. Dopo un fidanzamento di cinque anni, hanno deciso per il grande passo. Dopo la celebrazione, foto ricordo con fascia e mascherina tricolore per il consigliere comunale Zagni insieme ai neo sposi, ovviamente anche loro bardati di mascherina. Auguri e viva gli sposi !!

S.P.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Acciaio Rapido

    Bravo Zagni, prossima celebrazione un matrimonio gay

  • topo2020

    La mascherina tricolore e’ di una cafoneria estrema; non per i colori (che non migliorano l’efficacia filtrante, anzi forse la peggiorano, essendo aggiunti) ma per il “marchio” camuno.
    Il sig. Zagni non ha capito che sostituiva il sig. sindaco di Cremona, non il sig. Salvini.
    Comunque auguri agli sposi e tantissima serenita’

    • Joker

      Non vedo cosa ci sia di strano, doveva mettere quella con la bandiera americana? O forse quella con la falce e martello? Il “marchio” camuno è il simbolo della Lombardia, per chi lo ignora.

  • Abiff

    Primo matrimonio a Cremona post-COVID. Sposi di colore. Cerimoniere della Lega.

    Eppure qualcuno ha da dire. Scusate, l’unica cosa che voglio dire io è VIVA GLI SPOSI!!!