Cronaca
Commenta

Prende forma in Togo il progetto della chiesa di Sant’Omobono

Sta prendendo forma in Togo il progetto della chiesa intitolata a sant’Omobono. Ormai formalizzato, infatti, il progetto di costruzione che avverrà nel villaggio di Agbonou Kpotame, nella periferia dalla cittadina di Atakpame, sede vescovile dell’omonima diocesi.
In un contesto come quello locale in cui le presenze di altre confessioni e sette cristiane sono sempre più forti, la comunità cattolica ha deciso di garantire un segno tangibile sul territorio nel contesto del riassetto pastorale compiuto nel territorio attorno alla Cattedrale.
La comunità di Agbonou Kpotame è stata affidata a don Damiano Gaglo, già studente presso il Seminario di Cremona in passato insieme a una dozzina di altri sacerdoti togolesi. Un legame, quello con la Chiesa cremonese, che non è mai venuto meno e che oggi si vuole ulteriormente consolidare intitolando la nuova chiesa al cremonese “padre dei poveri”, patrono della città e della diocesi di Cremona.
I progetti per la realizzazione della nuova chiesa sono già stati formalizzati ed è in corso il reperimento di risorse per dare avvio ai lavori di costruzione.
Un primo contributo dalla Diocesi di Cremona è giunto in Togo attraverso l’Ufficio missionario che potrà fare da tramite per ulteriori gesti di generosità dal territorio cremonese.

© Riproduzione riservata
Commenti