9 Commenti

Risse e schiamazzi
al locale Kebab: sospesa
licenza per 5 giorni

Sospesa per cinque giorni la licenza a un Kebab del centro storico. La decisione è stata presa dal Questore di Cremona, ai sensi dell’art. 100 del T.U.L.P.S., in seguito alle numerose segnalazioni ed esposti presentati dai cittadini alle forze dell’ordine e alla Polizia locale di Cremona relativamente a episodi di risse, liti e disturbo della quiete pubblica, che hanno comportato il sistematico intervento del personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico impegnato nel servizio di controllo del territorio.

Dall’attività di monitoraggio e riscontro portata avanti dagli agenti è emerso come il locale “sia abitualmente frequentato da persone gravate da precedenti penali e di polizia per reati contro il patrimonio e contro la persona oltre che per violazione della normativa in materia di stupefacenti e che sia stato, in più occasioni, teatro di episodi idonei ad arrecare turbamento all’ordine e alla sicurezza pubblica” fa sapere la Questura.  

Il provvedimento amministrativo di sospensione della licenza, pur non avendo carattere sanzionatorio nei confronti del gestore, persegue quindi “la finalità di impedire il protrarsi ed il reiterarsi di una situazione di pericolosità sociale in grado di comportare un pericolo per l’ordine e la sicurezza pubblica nonché di tutelare i cittadini residenti nella zona di interesse”.  

I servizi di vigilanza e controllo disposti dal Questore proseguiranno anche nei giorni a seguire allo scopo di verificare e garantire il rispetto delle regole da parte dei gestori e degli avventori degli esercizi pubblici sedenti nel territorio di questa provincia.

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Gemelli

    Controlli, ma la polizia locale è disponibile solo fino a un quarto all’una e non oltre. Articolo della Provincia.

    • Chicca

      Così dicono, ma è vero è capitato anche a me di chiamarli di sera e sentirmi dire che loro escono fino alle 23.3o !! però cè polizia e carabinieri ,potrebbero intervenire anche loro !?

      • Gemelli

        Polizia e Carabinieri dipendono da due ministeri ,la Polizia Locale direttamente dal sindaco. E fin qui ci siamo. Per divieti di sosta,presenti il resto boh, ma solo fino a un certo orario.

        • Chicca

          Vero ! È pazzesco!

  • Ronni

    Dopo numerose segnalazioni ed esposti da parte dei cittadini solo 5 gg di chiusura …???? !!!! … non ci siamo proprio…..

    • Abiff

      Amo molto la quiete, e abitassi lì vicino avrei probabilmente chiamato anch’io le forze dell’ordine. Quello che mi stupisce è come le autorità possono chiudere locali perché “abitualmente frequentato da persone gravate da precedenti penali e di polizia per reati contro il patrimonio e contro la persona”.

      Il titolare di un bar o un kebab non è legalmente autorizzato a chiedere la fedina penale ai propri clienti, e se non di nazionalità italiana magari capisce poco la nostra lingua. Eppure hanno chiuso locali proprio per questa ragione, anche non in presenza di schiamazzi e trambusto notturno. Mi sembra un po’ drastico (non in questo caso ovviamente).

      • Ronni

        Non è proprio così : il titolare di un locale pubblico in caso di comportamenti strani oppure che disturbano la quiete pubblica dato che è il responsabile di ciò che accade all’interno del locale deve chiamare e allertare le forze dell’ordine . In questo tipo di locali ciò non accade perché c’è connivenza tra il gestore è questo tipo di clientela che offre lauti guadagni ( basti pensare a quanto possano bere a oltranza gli ubriachi se si assecondano… ecco il motivo della chiusura …!

        • Abiff

          Grazie del chiarimento! 🙂

  • MENCIA

    e dopo 5 giorni si riprende cosa e’ cambiato ?