Commenta

Ripopolamento cicogne
nel Parco Adda Sud:
liberate 3 coppie 'storiche'

Sabato mattina, 12 settembre, in occasione di una seduta del Consiglio di Gestione, del Parco Regionale Adda Sud, straordinariamente convocata, dal presidente Francesco Bergamaschi, presso il centro visite di Castiglione d’Adda (Lodi), ad opera delle Guardie Ecologiche Volontarie, che giornalmente se ne occupano, si è tenuta la liberazione, dalla grande voliera, delle 3 coppie di ‘cicogne storiche’: quelle che in questi anni di ‘progetto cicogna bianca’ hanno dato alla luce i tanti piccoli che hanno concorso a ripopolare il territorio lungo il fiume Adda, sia nella parte lodigiana che cremonese.

In voliera sono rimasti ancora 9 esemplari, che si possono ammirare, sempre e liberamente, nelle pertinenze del Centro visite (l’interno, con la millenaria piroga, la xiloteca ed altro è accessibile solo il sabato pomeriggio e la domenica mattina). Si è trattato del nono rilascio: con i precedenti 8 rilasci eran già stati liberati 34 esemplari (il totale è salito quindi a 40), che hanno certamente concorso alla ricolonizzazione del basso Lodigiano e con l’adiacente Cremonese.

Il Consiglio di Gestione ha deliberato in merito ad una variazione di bilancio che ha stanziato, tra l’altro, i fondi (10mila euro) necessari per la manutenzione straordinaria del tetto del centro visite che, in seguito alle piogge intense, accusa infiltrazioni.

© Riproduzione riservata
Commenti